Area Ceccotti, riecco Micucci: "Troiani ha una certa fantasia interpretativa, prima evita la Vas e ora la elogia?"

5' di lettura 14/01/2022 - Leggendo le accuse di Troiani noto una certa fantasia interpretativa delle mie parole da parte del nostro assessore. D’altra parte, a chi si difese dalle accuse di oltraggio al Papa dicendo che in realtà non stava parlando del Papa, ma del suo amico “Francesco da Cascinare” è evidente che la fantasia non manchi.

Le accuse da me riportate (che tutte confermo) sono frutto della lettura di atti e delibere, che mi auguro anche l’assessore Troiani abbia letto prima di approvarle. Le sue accuse nei miei confronti invece si basano sul nulla! Anzi, per smentire le mie affermazioni in realtà Troiani le conferma tutte indirettamente.

Troiani infatti si prodiga oggi nell’”Elogio della Vas”, che garantisce maggiore trasparenza e chiarezza nell’approvazione della variante: per cui la Soprintendenza (secondo lui) non boccia, ma “consiglia” al Comune di assoggettarvi la variante Ceccotti. Ma se è così trasparente e fonte di chiarezza la Vas, una domanda sorge spontanea: perché la giunta Ciarapica nella sua piena autonomia non vi ha assoggettato la variante “sua sponte”, senza necessità di aspettare invece la prescrizione (non il consiglio) della Soprintendenza e della Provincia? Evidente come non ci sia in giunta voglia di chiarezza e trasparenza: la Soprintendenza quindi boccia questo modo di procedere e ne chiede uno più trasparente e condiviso.

In merito poi ai ricorsi di cui parla l’assessore, gli stessi sono stati vinti dal Comune anche grazie alla giunta Corvatta, che in presenza di una “zona bianca” riprogrammò urbanisticamente l’area, assoggettandola all’epoca a Vas senza bisogno della prescrizione della Soprintendenza, che anzi approvò nel 2016 la variante Polci. I giudici quindi hanno colto positivamente l’iter avviato dal sottoscritto quando era assessore all’Urbanistica. Iter che portò all’approvazione della variante poi bocciata da Troiani e Ciarapica.

In merito alla maggiore volumetria, non sono io a dirlo ma Soprintendenza, Provincia e lo stesso Troiani: il quale forse fa confusione tra metri cubi e metri quadri (almeno questa differenza quando ero assessore l’avevo capita…). La variante Polci faceva un taglio drastico alle volumetrie da inserire nell’area portandole a 12.680 metri quadrati, Troiani invece tende a reinserirle quasi in toto fino a 20.000 metri quadrati, oltre IL 50% in più rispetto ad essa ed appena 3.000 metri quadrati in meno rispetto alla variante Mobili. Una variante quindi che non va incontro alle richieste della città, ma esclusivamente dei proprietari.

Chi è quindi in malafede caro assessore?

Il sottoscritto che legge le delibere, gli atti e gli articoli di giornale, e ne riporta fedelmente i dati, aggiungendo qualche riflessione o è lei in malafede, che avrebbe il dovere di condividere con la città le proprie scelte urbanistiche prima che esse vengano approvato, non dopo? Le ricordo che il sottoscritto col piano Polci fece una serie di incontri pubblici con tecnici, proprietari, cittadini e mise perfino in piedi una mostra pubblica nella scalinata di palazzo Sforza per far toccare con mano ai cittadini quali erano le modifiche urbanistiche che si volevano apportare alla Ceccotti: lei invece ha deciso tutto al chiuso delle stanze, in pochi intimi, informandone la cittadinanza “a pappa fatta”; salvo poi essere scoperto con le dita nella marmellata dalla Sovrintendenza che prontamente l’ha stoppato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino


Francesco Micucci

PD Civitanova Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2022 alle 15:36 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 172 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFfk





logoEV
logoEV