Ben 700 parti in 11 mesi, è record per l'ospedale di Civitanova: "frutto di programmazione e lavoro di squadra"

4' di lettura 01/12/2021 - L’Ostetricia di Civitanova Marche raggiunge i 700 parti. Un dato importante, affermano il dottor Filiberto Di Prospero, direttore dell’Unità Operativa civitanovese dell’Area Vasta 3, e la dottoressa Enrica Fabbrizi, responsabile della Uosd di Pediatria.

«Si tratta del superamento anticipato di un traguardo che ci eravamo dati per il 2021; sapevamo che non sarebbe stato facile e raggiungere l’obiettivo, superarlo con un mese di anticipo è certamente gratificante – affermano i due medici – il numero di parti raggiunto alla fine di questo novembre 2021 non solo è superiore a quello totale del 2020 (389 parti) ma cosa ancora più importante, supera anche il totale dei parti del 2019 (632 parti) e del 2018 (603 parti). Un dato che, in pieno calo demografico e con una pandemia che perdura, è sicuramente interessante e lo è ancora di più se si considera che, dopo l’esperienza sul fronte covid-19 per buona parte del 2020, per l’Ostetricia e la Pediatria di Civitanova Marche il 2021 è stato l’anno di una reale ripartenza».

Una ripartenza non senza difficoltà, sottolinea Di Prospero. «Non facile e condizionata dal grave momento che sta vivendo l’intero sistema sanitario – afferma il direttore dell’ospedale civitanovese – una ripartenza che è stata anche occasione per vederci tutti impegnati in una importante riprogettazione dell’offerta assistenziale, che tra potenziamento dei servizi e creazione di nuovi ha voluto intercettare le reali esigenze dell’utenza. Basti pensare ai nuovi ambulatori per le presentazioni podaliche e la prevenzione dell’incontinenza; al nuovo percorso che si prende totalmente cura delle future mamme fino al delicato periodo del ritorno a casa. Risultati quelli ottenuti quindi sono tutt’altro che casuali ma frutto di programmazione e di un grande lavoro di squadra, risultati importanti e che ci dicono che siamo nella giusta direzione. C’è ancora molto da fare ma la strada segnata sembra davvero quella giusta. Desideriamo ringraziare tutte le mamme, tutti i papà che ci hanno accordato la loro fiducia, tutte quelle famiglie che hanno apprezzato il grande lavoro che abbiamo fatto in questo periodo».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2021 alle 11:29 sul giornale del 02 dicembre 2021 - 1249 letture

In questo articolo si parla di attualità, asur marche, area vasta 3, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxwi





logoEV
logoEV