Accesso a fondi europei e Pnrr, La Nostra Città formerà un pool di professionisti con focus su porto e palazzo Ciccolini

4' di lettura 28/11/2021 - Nel convegno sui fondi europei, svoltosi sabato 27 presso il ristorante Vela Verde a Civitanova in presenza di imprenditori locali, pensionati, insegnanti, operai, studenti, l’avvocato Laura Aramini, in qualità di dirigente Ciu-Union Quadri, ha illustrato le modalità di accesso ai fondi strutturali.

La Ciu nasce come confederazione per i quadri ed i professionisti ed è un’associazione maggiormente rappresentativa, che vanta un proprio consigliere presso il Cnel (Comitato nazionale dell’economia e del lavoro) ed il Cese (Comitato economico sociale ed europeo) a Bruxelles. Nel rivolgersi ai presenti, Aramini ha inizialmente illustrato quelli che sono i fondi che la commissione europea eroga per i progetti riguardanti settori dell’occupazione, affari sociali ed integrazione.

L’erogazione avviene attraverso due programmi che sono: l’Fse (Fondo sociale europeo), che finanzia i progetti intesi ad aiutare le persone e a migliorare le loro competenze prospettive professionali; il Feg (fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione), ossia il fondo che va in soccorso dei lavoratori che hanno perso il lavoro per aiutarli a trovare una nuova occupazione, ma sono anche rivolti alle imprese con esuberi, che desiderano chiedere un finanziamento. Con l’inizio del nuovo settennato 2021-2027 hanno l’opportunità di accedere ai fondi le imprese di qualsiasi dimensione e settore, imprese individuali, start-up, micro imprese, piccole e medie imprese.

Nel corso del convegno si è aperto un confronto relativo alla Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza), che è un piano preparato dall’Italia per rilanciare l’economia dopo la pandemia al fine di permettere lo sviluppo verde e digitale. 222 miliardi di euro potranno, quindi essere investiti nell’ambito della pubblica amministrazione. L’obiettivo del Pnrr rappresenta quindi una storica occasione per Civitanova e La Nostra città, la quale è pronta, con proposte concrete per non perdere questa opportunità, che potrebbe comprendere la riqualificazione del porto, la ristrutturazione e riqualificazione di palazzo Ciccolini a Civitanova Alta e comparto via Trieste a Civitanova. La lista civica La Nostra città ha intenzione di creare un gruppo di professionisti per studiare come accedere ai fondi Pnrr.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2021 alle 11:07 sul giornale del 29 novembre 2021 - 287 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwU2





logoEV
logoEV