Giornata contro la violenza sulle donne, a Civitanova due panchine rosse: una in piazza Cecchetti e una davanti all'ospedale

3' di lettura 23/11/2021 - Due panchine rosse in due location simbolo della città e non casuali per quanto riguarda la violenza contro le donne. Due segni che Comune e Asur hanno voluto lanciare in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, che si celebra giovedì 25 novembre.

Alle 12, l’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Fabrizio Ciarapica e dal presidente del consiglio Claudio Morresi, inaugurerà in piazza Enrico Cecchetti una panchina per l’occasione verniciata di rosso, il simbolo contro i maltrattamenti e gli abusi a danno delle donne. Sulla panchina rossa verrà apposta una targhetta con la dicitura “Questa panchina rossa, colore del sangue, è il simbolo del posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza”. La giornata sarà completata in sala consiliare, dove dalle 9 alle 16 si svolgerà un workshop a tema, organizzato dall’Assessorato Pari Opportunità e dallo Sportello InformaDonna, con l’intervento di rappresentanti istituzionali e qualificati professionisti. «La nostra amministrazione – ha dichiarato Ciarapica – attraverso il simbolo della panchina rossa, desidera sensibilizzare l’intera cittadinanza ed educare i giovani al rispetto degli altri condannando e ripudiando, senza esitazione, ogni forma di violenza di genere sia fisica che psicologica».

Mezz’ora dopo la cerimonia di piazza Cecchetti, alle 12.30, davanti all’ingresso dell’ospedale verrà invece inaugurata la panchina rossa donata dall’Ordine delle ostetriche di Macerata all’Area Vasta 3, iniziativa che si svolgerà in contemporanea con quella analoga presso l’ospedale di Macerata. Un luogo, purtroppo, ancora più significativo, visto che troppo spesso proprio all’ospedale finiscono i casi peggiori con protagoniste donne maltrattate e malmenate da coloro che dovrebbero amarle di più.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2021 alle 14:14 sul giornale del 24 novembre 2021 - 315 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvNp





logoEV
logoEV