Basket: Virtus, da una corazzata all'altra, dopo Rieti ecco Rimini

4' di lettura 23/10/2021 - Non proprio l’avversario più comodo da affrontare dopo una batosta pesante come quella rimediata a Rieti. Domani pomeriggio (palla a due ore 18) il PalaRisorgimento riapre le porte a capienza aumentata rispetto alla gara contro Montegranaro (stavolta sono 300 i posti a disposizione) e la Virtus Civitanova avrà bisogno anche del suo pubblico per tentare l’impresa contro l’altra corazzata del girone, la RivieraBanca Rimini.

I biancorossi sono uniti alla Virtus dall’essere stati anche loro già sconfitti dalla Real Sebastiani, ma è chiaro che le ambizioni dei romagnoli siano ben diverse da quelle dei biancoblu, con una squadra che, a partire da un coach abituato ai piani superiori come Mattia Ferrari, ha tutto per tentare la scalata al secondo campionato nazionale. Fuori causa per un problema di doping l’ex San Vendemiano Andrea Tassinari, la Rinascita Basket ha in Eugenio Rivali il suo generale in campo: la sua regia illuminata (7,0 assist di media nelle prime tre giornate, sono suoi 21 dei 47 assist smazzati di squadra dai romagnoli) mette in ritmo un tiratore mortifero come Andrea Saccaggi (21,7 punti col 56% da 2, il 48% da 3 e il 94% ai liberi) ma anche un giocatore più da bagarre come Francesco Bedetti (12,3 punti ad allacciata di scarpe). Nei due slot riservati ai lunghi ruotano tendenzialmente in tre: Marco Arrigoni (12,0 punti e 8,3 rimbalzi a partita), Stefano Masciadri (7,7 punti, 6,0 rimbalzi e 2,3 assist) e Tommaso Rinaldi (5,7 punti e 6,0 rimbalzi). Tra gli under sta sorprendendo la guardia classe 2004 Alessandro Scarponi (6,7 punti con l’80% da 2 e il 44% da 3), mentre si sono finora visti meno il lungo Luca Fabiani e l’acciaccato Boris Mladenov.

Squadra esperta e profonda ma che sta ancora trovando la sua forma dovendo dribblare assenze e problemi vari. Ma per portare a casa i due punti servirà un’impresa da raccontare ai nipotini, anche perché i biancoblu saranno ancora una volta non al completo: il rientro di capitan Felicioni, infatti, è controbilanciato dall’assenza di Dessì, che non sarà della partita per un infortunio alla mano patito nei giorni scorsi.

Biglietto di ingresso unico a 10 euro ma con buono sconto Spazio Conad da 5 euro, green pass obbligatorio. Sarà anche l’ultima occasione per sottoscrivere l’abbonamento per la prossima stagione, richiedendolo direttamente all’ingresso prima della partita. La gara sarà trasmessa in diretta streaming per abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti live sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2021 alle 11:52 sul giornale del 25 ottobre 2021 - 129 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cp6S





logoEV
logoEV