Sportello autismo, ci siamo: l'inaugurazione a metà ottobre

2' di lettura 15/09/2021 - Come già annunciato nel luglio scorso, sarà aperto entro la metà di ottobre lo sportello dedicato all’autismo, iniziativa congiunta voluta dall’Asp Paolo Ricci e dall’amministrazione comunale, gestito in collaborazione con l’associazione dei genitori Omphalos rappresentata da Kety Paglialunga.

Lo sportello sarà ubicato presso la sede dell’ente Paolo Ricci e gli uffici stanno lavorando agli ultimi passi per l’avvio del servizio. Lo sportello darà informazioni di orientamento e di supporto alle famiglie sui vari aspetti che racchiudono il mondo dell’autismo, per meglio affrontare le difficoltà legate a situazioni quotidiane e specifiche, dalla logopedia alla neuropsicomotricità, dalla comunicazione alla socializzazione, dagli aspetti emozionali a quelli comportamentali. Lo sportello sarà altresì un luogo di confronto tra i genitori, l’assessorato e la struttura dell’Asp per ottimizzare i servizi in funzione delle necessità e delle richieste. «L’apertura dello sportello per l’autismo – hanno dichiarato l’assessore Barbara Capponi e Agostino Basile, presidente dell’Asp Paolo Ricci – è un altro importante tassello nella prosecuzione delle iniziative concrete, a cui se ne aggiungeranno altre a breve termine, per rendere Civitanova Marche una città sempre più inclusiva. Lo sportello sarà un luogo di riferimento e di raccordo per le famiglie per avere supporto ed informazioni rispetto a tutti i servizi pubblici, anche organizzati dalle associazioni e privati, nell’ambito dell’autismo. Dunque un punto di coesione e rete sociale nello sguardo di Civitanova Città con l’Infanzia che diviene sempre più reale e tangibile».

«Questa amministrazione – ha dichiarato il sindaco Fabrizio Ciarapica – è costantemente vicina alle famiglie in cui è presente una disabilità. Le necessità delle famiglie con autismo ci hanno portato a progettare specifiche iniziative ed offerte di servizi tra cui trova posto questo importante sportello, dove i genitori potranno trovare uno spazio apposito per informazioni, confronto e sostegno».

L’associazione Omphalos, che ha già partecipato ad altre iniziative della amministrazione, conferma con entusiasmo la sua volontà di collaborare e costruire insieme nuove realtà concrete.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 15:13 sul giornale del 16 settembre 2021 - 160 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjk0





logoEV
logoEV