Potenza Picena: sciopero dei bidelli contro il green pass, salta il primo giorno di scuola alla primaria

1' di lettura 15/09/2021 - Sciopero (a sorpresa?) del personale Ata, bambini tutti a casa. L’incredibile vicenda è accaduta in mattinata alla scuola primaria di Porto Potenza, dove genitori e alunni si sono ritrovati impossibilitati ad entrare nel plesso per il primo giorno del nuovo anno scolastico a causa della manifestazione dei bidelli, contrari all’obbligo del green pass.

Inevitabile il caos generatosi in mattinata e così si è deciso per la chiusura del plesso e tutti i bambini delle otto classi rispediti a casa. I genitori lamentano di non essere stati avvisati, alcuni riferiscono di una circolare emessa nel pomeriggio di ieri. L’unica certezza è che il primo giorno di scuola, alla primaria portopotentina, è stato un buco nell’acqua.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2021 alle 10:49 sul giornale del 16 settembre 2021 - 3506 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjhX