L'associazionismo si muove per i profughi dall'Afghanistan: "il Comune si impegni per l'accoglienza, noi pronti ad aiutare"

2' di lettura 13/09/2021 - Il movimento Dipende Da noi, le associazioni Sted, Donne Di Mondo e Sentinelle del mattino aps, Bottega mondo solidale Civitanova Marche, Gas Gaia Civitanova Marche e Collettivo Civitanova rivolgono al sindaco Fabrizio Ciarapica e a tutto il consiglio comunale la seguente istanza.

Dopo un periodo interminabile di guerra, di soprusi, di atrocità, nel momento in cui la violenza e il fanatismo prendono il potere in Afghanistan, opprimendo la vita anzitutto delle donne, dei giovani e di tutto il popolo, noi non possiamo restare a guardare. La società civile, i Comuni e tutte le istituzioni democratiche, ovunque nel mondo, hanno il dovere di attivarsi per consentire una nuova vita civile e sicura per chi scappa dalla guerra.

Come l’Italia, che deve fare la sua parte, anche Civitanova Marche, attraverso la sua giunta e il consiglio comunale, deve attivarsi con azioni concrete; basterebbe anche coordinarsi subito, vista l’urgenza, con le altre numerose iniziative già in atto, portate avanti da associazioni e organismi istituzionali a livello provinciale e regionale. Data la gravità dell’emergenza umanitaria, riteniamo e chiediamo che possano essere attivati servizi, anche potenziando quelli già in essere, per agevolare il ricongiungimento familiare di cittadini Afghani già presenti sul nostro territorio.

Noi, d’intesa con l’amministrazione comunale, siamo disponibili sin d’ora a dare una mano per realizzare l’accoglienza e la residenza di queste persone a Civitanova Marche. Attendiamo in tempi brevi dal Sindaco e dalla Giunta, ma anche dall’intero consiglio comunale di Civitanova Marche una risposta positiva a questa richiesta e ad ogni possibilità da aggiungere a favore di essa. La sua attuazione non potrà che migliorare la qualità della convivenza per tutte e tutti nella nostra città. Sottolineiamo la necessità di una risposta pubblica chiara e concreta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/


Movimento Dipende da Noi

Sted

Donne Di Mondo

Sentinelle del mattino Aps 

Bottega Mondo sol





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2021 alle 10:50 sul giornale del 14 settembre 2021 - 148 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciU0





logoEV
logoEV


Vivere Civitanova, testata edita da Vivere Civitanova SRLs. Direttore responsabile Andrea Brecciaroli.Registrazione presso il tribunale di Ancona n° 4 del 2 novembre 2020.
Redazione: Via Cesare Beccaria 27/a Senigallia AN Tel. 392.2865503.
RSS: http://feedproxy.google.com/viverecivitanova. Informativa sulla Privacy.
Pubblicità: Maurizio Lodico 392 2865503
Accedi | Pagina generata in 0.05 secondi