Porto, Silenzi riaccende i riflettori: "perché il Comune non ha mai affidato l'incarico legale sulla questione?"

2' di lettura 11/09/2021 - Incarico legale sulla questione del porto Dubai: che fine ha fatto? Non ce n'è traccia. Sono passati due mesi da quando il sindaco annunciò di aver consultato l’avvocato Massimo Ortenzi per incaricarlo di studiare la pratica del progetto presentato dalla Eurobuilding.

A fine luglio, Ciarapica, in una conferenza stampa in sala consiliare, disse che sarebbe ricorso alla consulenza del legale per chiarire in particolare l’aspetto relativo alla pubblicazione all’albo pretorio del piano di fattibilità depositato da Antonelli in Comune. Poi, l’avvocato partecipò ad una riunione di giunta. Quando però è stato richiesta la delibera di conferimento dell’incarico, il segretario comunale ha detto che non c’era nulla se non una lettera da lui firmata in cui si richiedeva il preventivo. Sono passati due mesi e ad oggi non risultano consulenze assegnate né dalla giunta né da dirigenti comunali a nessun legale. Perché? Tutto rientra nella logica della cortina di silenzio calata sulla questione del porto che, visto la mala parata, Ciarapica vorrebbe far sparire dal dibattito pubblico almeno fino alle prossime amministrative, per evitare le conseguenze elettorali della protesta.

Nel frattempo corre voce che Antonelli a Roma abbia avuto un incontro al Ministero, mentre i suoi progettisti di punta frequentano Civitanova. Il che fa immaginare che il progetto giaccia nei cassetti del Comune in attesa di tempi migliori per tirarlo fuori al momento giusto. La città intanto non sa nulla, come nulla seppe mentre Ciarapica, Acquaroli e Antonelli discutevano in Ancona del progetto. E non solo sta zitto il sindaco ma anche tutti gli assessori e i consiglieri della sua maggioranza. Anche loro sapevano del porto Dubai, ma hanno taciuto fino alla fine, fino a quando una mail anonima svelò alla città quello che stava accadendo. La trasparenza è mancata e continua a mancare su questo affare che certa politica sta gestendo tenendo i civitanovesi ancora una volta fuori dalla porta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2021 alle 16:23 sul giornale del 13 settembre 2021 - 214 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, giulio silenzi, partito democartico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciMJ





logoEV
logoEV