Beach Volley: il King&Queen amplia i suoi orizzonti, "la Spiaggia delle Corone prenda ufficialmente questo nome"

4' di lettura 02/08/2021 - Sarà un King&Queen Beach Volley Tour (nome leggermente modificato per problem di copyright sollevati da una analoga iniziativa in America) dai confini allargati quello presentato lunedì mattina al ristorante Il Veneziano.

Non sarà solo beach volley, infatti, sulla sabbia della Iplex Arena, il campo di gioco che sarà allestito nei prossimi giorni sul lungomare civitanovese. Lunedì 9 agosto, infatti, l’evento vivrà un prologo all’insegna del footvolley, uno degli sport dell’estate. Si gioca due contro due facendo rimbalzare la palla su un tavolo 70x70, una via di mezzo tra il ping pong, la pallavolo e il calcio inventata in Brasile e che nelle ultime estati sta spopolando anche in Europa. «L’idea, però, nasce dalla volontà di fare beneficenza, promuovendo l’impresa di Alessandro Gattafoni, che il prossimo 27 agosto partirà per attraversare l’Adriatico in canoa partendo da Civitanova con l’obiettivo di porre l’attenzione sulla fibrosi cistica – ha spiegato Cristian Angeletti, presidente di quella Footvolley Civitanova che organizzerà la giornata, affiancato dallo stesso Gattafoni – ci sarà anche del merchandising dedicato ed altro per sostenere questa importante iniziativa».

Il King&Queen vero e proprio si svolgerà nei due giorni successivi, martedì 10 e mercoledì 11 agosto, sempre sotto la direzione del vulcanico Fulvio Taffoni. Al suo fianco Mirco Ciavattini, titolare del Veneziano che è sponsor dell’evento da 22 anni. «Credo fermamente che lo sport possa essere un valore aggiunto per il turismo locale – conferma Ciavattini – l’iniziativa che porta avanti da anni Taffoni è un volano incredibile che ha generato tante opportunità per la città. La sua capacità di resistere ai momenti difficili nel corso degli anni è mirabile: il King&Queen è ormai un evento di caratura assoluta per il beach volley».

Svelato anche il parterre dei giocatori presenti. L’evento vedrà schierati sulla sabbia i migliori pallavolisti italiani non impegnati alle Olimpiadi o in altri eventi internazionali. Sul fronte femminile, la detentrice Michela Lantignotti, numero 2 della classifica Fipav, se la dovrà vedere con Francesca Michieletto, numero 3 d’Italia, Giulia Toti, Eleonora Annibalini, Gessica Allegretti, Alice Gradini, Valentina Calì ed Erica Ditta. Sul fronte maschile, invece, il “king” Davide Benzi troverà sulla sua strada Tiziano Andreatta (numero 4 d’Italia), Matteo Ingrosso (numero 7 del ranking), Alessandro Chiarucci, Matteo Cecchini, Mauro Sacripanti, Manuel Alfieri e il plurivincitore del King&Queen Paolo Ficosecco. «Da sambenedettese ricordo con invidia l’edizione 2017 che si svolse sulla nostra spiaggia – rimarca Maurizio Medico, membro del direttivo di Fipav Marche – spero un giorno questo evento possa diventare itinerante, anche se so che sarà molto difficile».

La due giorni sarà aperta a 180 spettatori che dovranno prenotarsi per poter accedere al campo di gioco, altrimenti comunque tutte le partite saranno trasmesse in diretta Facebook sul canale ufficiale del King&Queen, su Oasport e dall’emittente Studio 7. Taffoni ha poi stuzzicato il sindaco Fabrizio Ciarapica su due questioni: l’intitolazione della spiaggia libera tra Il Veneziano e Attilio “Spiaggia delle Corone”, denominazione usata ormai da anni durante il torneo, e la stipula di una convenzione duratura tra il Comune e l’associazione organizzatrice. «Sulla Spiaggia delle Corone bisogna valutare a livello toponomastico, ma c’è la mia disponibilità a discuterne – ha garantito Ciarapica – sulla seconda questione, posso dire che l’attenzione al torneo è stata massima, è con la nostra amministrazione che è tornato stabilmente a Civitanova. Il King&Queen ha retto l’urto del covid e lo farà anche quest’anno, la gente ormai si aspetta questo evento nell’estate civitanovese. Sport e cultura sono due chiavi per lo sviluppo della città».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/








Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2021 alle 16:46 sul giornale del 03 agosto 2021 - 168 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cc0G





logoEV