Porto, il comitato chiede chiarezza: "i consiglieri comunali dicano no al progetto Eurobuilding"

2' di lettura 28/07/2021 - La posizione sino ad oggi assunta dall’amministrazione comunale non sembrerebbe sciogliere i nodi dell’intervento di sostanziale privatizzazione novantennale dell’area portuale proposto da Eurobuilding.

Ciò in quanto la giunta municipale parrebbe limitarsi a rilanciare l’indicazione di riqualificazione e rigenerazione urbanistica dell’area portuale sulla base dello studio realizzato dall’Università di Camerino, citato anche dalla predetta Eurobuilding tramite i propri professionisti.

A fronte di quanto sopra, gli operatori del porto, rappresentati dal Comitato Il Porto di Civitanova Marche, confortati dal prestigioso successo dell’iniziativa che, in pochi giorni, ha visto oltre 4.000 cittadini aderire alla propria posizione, invitano tutti i consiglieri comunali, nella seduta del 28 luglio, previa la dovuta discussione, ad esprimere chiaramente e definitivamente la loro posizione contraria in ordine all’intervento proposto da Eurobuilding, tenendo anche conto della volontà che la città ha espresso e di cui essi devono essere responsabili e garanti.

Il progetto Eurobuilding, protocollato con istanza avanzata al Comune in data 21 giugno 2021, appare finalizzato ad una massiva trasformazione urbanistica di natura turistico-residenziale dell’area portuale che lede gli interessi e i diritti non solo degli operatori e delle associazioni che vi operano, ma anche dell’intera città, atteso l’inaccettabile stravolgimento delle caratteristiche storiche, ambientali ed economiche che da sempre hanno caratterizzato l’anima dell’area portuale rappresentativa della città, le cui conseguenze appaiono devastanti.

Pertanto, gli operatori del porto confidano nella sensibilità e senso di responsabilità di tutti i Consiglieri Comunali ed auspicano che la decisione dagli stessi assunta non li danneggi e preservi i diritti dei concessionari a tutela delle imprese famigliari che ivi da anni operano nonché dell’intera città.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/


Comitato "Il porto di Civitanova Marche"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2021 alle 12:56 sul giornale del 29 luglio 2021 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cctq





logoEV
logoEV