Raccolta firme per l'abolizione della caccia, banchetti del comitato lungo il corso

2' di lettura 27/07/2021 - Mobilitazione in corso da parte di un gruppo del comitato Sì aboliamo la caccia, che sta raccogliendo le firme per la presentazione del referendum per l'abolizione dell’attività venatoria.

Sabato 24 luglio, dalle 10 alle 13, si è tenuto a Civitanova Marche un banchetto per la raccolta delle sottoscrizioni che ha avuto l'adesione di numerose persone, mostratesi sensibili non solo alla tematica della tutela degli animali ma anche alla pericolosità insita nella attività venatoria. Questa infatti causa spesso di decessi e ferimenti non solo fra cacciatori ma anche avverso chi per pura accidentalità si è trovato a ridosso di zone di caccia; a questo si aggiungono le ulteriori tematiche attinenti all'inquinamento ambientale connesso alla caduta e abbandono in loco di bossoli di cartucce e/o pallini di piombo nonché alla spesa sociale connessa al Fondo di garanzia per le vittime della caccia e al ripopolamento delle zone di caccia sovente annesso al traffico illegale di animali.

Sabato 31 luglio, sempre alle 10, in Corso Umberto I all’altezza del numero civico 35, si terrà altro banchetto per la raccolta firme e in concomitanza, ad Ancona in Corso Garibaldi presso la Galleria Dorica avrà luogo analogo banchetto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2021 alle 12:43 sul giornale del 28 luglio 2021 - 154 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cciM





logoEV
logoEV
logoEV