RC Auto: cosa succede in caso di sinistro

Zurich Connect 3' di lettura 09/08/2021 - Sottoscrivere una buona polizza auto non è soltanto obbligatorio per legge, ma rappresenta un vero e proprio investimento futuro. Troppo spesso infatti il contratto di assicurazione viene considerato un mero esercizio di abitudine senza pensare che ciò che sottoscrivi oggi fa la differenza in caso di sinistro domani.

SCEGLI LA POLIZZA GIUSTA

Fai la scelta giusta e scegli una polizza che ti faccia risparmiare, ma che ti metta al riparo da spiacevoli sorprese. Accanto al contratto base obbligatorio per legge e uguale per tutti, infatti, puoi personalizzare la tua RCA con le garanzie accessorie che meglio si adattano alle tue esigenze di guida.

LA TUA POLIZZA AUTO TI SEGUE IN OGNI MOMENTO

Sottoscrivere la tua polizza auto online è facile e veloce, confronta in pochi minuti le offerte e fai un preventivo inserendo la data di nascita del proprietario e il numero di targa, o se ancora non conosci il numero, segui il form e in poche mosse puoi sapere quanto ti costa la polizza auto online. Aggiungi le garanzie accessorie di cui hai bisogno, qualche esempio? Incendio e furto, Kasko, Blu Kasko, Eventi sociopolitici e molto altro. E in caso di sinistro, che fare? Vediamolo insieme.

CONSTATAZIONE AMICHEVOLE: IL PRIMO STEP

La situazione più semplice è quella in cui non ci sono danni fisici, la dinamica è chiara, le parti si trovano in accordo sulla dinamica, e sei in grado di compilare il modulo blu di constatazione amichevole (C.A.I.) e inviarlo alla tua compagnia. Ricordati di segnalare la data, l’ora il luogo specificando anche l’altezza del numero civico se possibile, e firmare e far firmare tutte le copie che devono risultare identiche. In caso in cui invece le parti si trovino in disaccordo, è sempre bene compilare il C.A.I. in modo tale da fornire la propria versione e evitare dimenticanze successive.

COSA FARE SE NON HAI IL C.A.I.

Può darsi il caso che tu non abbia il modulo blu, informa comunque la tua compagnia di assicurazioni subito e magari correda di foto quella che si chiama in gergo “denuncia cautelativa”, ossia la tua versione di ciò che è successo.

COME OTTENERE IL RIMBORSO?

Esistono due procedure per ottenere il rimborso: quella diretta e quella indiretta. Nel primo caso tutto sarà più rapido e semplice e lo fai sempre attraverso la tua compagnia di assicurazioni richiedendo il risarcimento del danno subito. Si applica anche se nel sinistro sono coinvolti terzi trasportati, non sono inclusi i passanti. Se invece il tuo sinistro rientra nella casistica di procedura ordinaria, ossia sono stati coinvolti più di due veicoli e le lesioni sono anche a carico di passanti o ci siano lesioni gravi, allora l’iter passa dalla richiesta di risarcimento al proprietario del veicolo responsabile.

COSA FARE IN CASO DI SINISTRO CON LA TUA COMPAGNIA ONLINE

Non dovrebbe mai accadere, ma in caso di sinistro è bene sapere che cosa fare, o cosa non fare. Intanto dividiamo le situazioni principalmente in due grosse categorie: hai causato tu il sinistro o sei stato coinvolto? Nel caso in cui tu non abbia colpa hai diritto a essere indennizzato dei danni che hai subito, sia economici che non economici. Se hai sottoscritto la tua polizza online con Zurich Connect puoi direttamente denunciare e gestire il sinistro dalla tua App inserendo User ID e password. Direttamente dal tuo telefonino e senza perdite di tempo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2021 alle 12:18 sul giornale del 26 luglio 2021 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cd5F





logoEV
logoEV