Potenza Picena: il vecchio casello ferroviario si "colora" con il murales firmato Cry Baby Tattoo

2' di lettura 23/06/2021 - Sono cominciati questa mattina i lavori per la realizzazione del progetto “Colori in Comune” che ha come obiettivo la realizzazione di un’opera di street art su dei pannelli posizionati intorno al vecchio casello ferroviario del Belvedere sul Mare Baden Powell.

Una “striscia” alta 2 metri e lunga 25 con la quale raccontare il territorio e, al contempo, valorizzare un’area ormai da anni dismessa. Il progetto nasce dall'incontro tra la voglia di colorare le strade della città di un gruppo di giovani artisti locali e quella dell'amministrazione comunale di aprirsi a nuove strategie per riqualificare il territorio. L'arte urbana diventa quindi strumento che, raccontando con immagini la storia di un paese, restituisce una nuova identità ai luoghi dismessi. L'obiettivo è quello di coinvolgere i cittadini sia nella ricerca di luoghi su cui intervenire, sia nella realizzazione delle future opere. Lo studio Cry Baby Tattoo, attivo sul territorio portopotentino già da 2 anni, si è fatto promotore di questa iniziativa che con grande entusiasmo è stata accolta sia dalla Giunta Municipale che da privati. «È grazie a questo gioco di squadra – hanno sottolineato gli autori del progetto – che siamo certi di riuscire a restituire alla cittadinanza allegria e senso di appartenenza all'insegna del colore e dell'arte, senza tralasciare l'importanza che ha a livello di offerta turistica».

Il completamento del cantiere dei colori è previsto per domenica pomeriggio quando cittadini e turisti potranno ammirare in maniera compiuta l’opera insieme agli autori dello Studio Cry Baby Tattoo che saranno a disposizione per informazioni e spiegazioni del progetto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2021 alle 16:08 sul giornale del 24 giugno 2021 - 338 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8nY





logoEV
logoEV