Morrovalle: pista ciclabile, via libera al secondo stralcio, il viale diventa una "strada urbana ciclabile"

2' di lettura 23/06/2021 - In attesa che si parta effettivamente coi lavori per il primo stralcio (la partenza del cantiere è stata rimandata più volte dopo che si è manifestata la necessità di correggere alcune parti del progetto già appaltato), quello ricadente nel tratto di Colli Bellavista, l’amministrazione comunale tira dritto per ultimare anche l’iter per il secondo stralcio della pista ciclabile che, in futuro, collegherà il centro con Trodica.

La giunta, infatti, ha dato il via libera al progetto esecutivo per la realizzazione della parte del progetto più delicata, quella che riguarderà in massima parte viale Cesare Battisti.

Il cuore dell’intervento (del valore complessivo di 180 mila euro, dopo i 200 già investiti per il primo stralcio) vedrà convertire la carreggiata nord in una cosiddetta “strada urbana ciclabile”, ovvero una strada urbana ad unica carreggiata, con banchine pavimentate e marciapiedi, con limite di velocità non superiore a 30 km orari, definita da apposita segnaletica verticale ed orizzontale, con priorità per bici e monopattini. Le auto potranno continuare a circolarvi (a senso unico entrando da piazzale Matteotti in direzione est) e i 79 parcheggi attuali saranno conservati pressoché in toto (se ne perderà uno soltanto), ma le bici avranno precedenza nel transito.

Alla confluenza della via Puccini la pista ciclabile entrerà nel parco adiacente con un attraversamento su dosso artificiale sopraelevato. Lo slargo posto a est del Pincio, nella parte più alta del viale, sarà sistemato in parte a parcheggio auto per sette posti di cui uno per disabili e la restante parte per un parcheggio biciclette con stalli fissi a terra e una stazione di ricarica per e-bike. Il percorso proseguirà poi all’interno del parco per collegarsi poi con quello di Colli Bellavista.

«La volontà dell’amministrazione che è quella di dotare il territorio comunale di una pista ciclopedonale e percorso naturalistico che colleghi l’abitato del centro di Morrovalle con la frazione Trodica, avente come punto cardine dell’intero percorso il nuovo polo scolastico – si legge nella relazione tecnica – obiettivo favorire e consentire a chiunque una mobilità lenta ma soprattutto incentivare l’uso della bicicletta e e-bike anche per recarsi a scuola, in un percorso praticabile, sicuro, naturalistico e panoramico».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2021 alle 18:50 sul giornale del 24 giugno 2021 - 406 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8po





logoEV