Recanati: musica, arte, cinema, ce n'è per tutti i gusti nel cartellone degli eventi estivi recanatesi

7' di lettura 12/06/2021 - Il Comune di Recanati, nell’estate 2021, contrassegnata ancora dalle mi¬sure di sicurezza anticovid, raccoglie la nuova sfida ed è pronta con tutte le realtà culturali del territorio ad offrire ai cittadini e ai visitatori un ricco cartellone di eventi e di manifestazioni nel suggestivo palcoscenico delle sue piazze e dei suoi cortili storici.

Presentata in conferenza stampa nell’Aula Magna del Comune alla presenza del Sindaco Antonio Bravi, dell’Assessora alla Culture e al Turismo Rita Soccio e dei direttori artistici delle realtà culturali del territorio, un primo assaggio di alcune delle principali manifestazioni ed eventi, la maggior parte gratuite, che si terranno nella città dell'Infinito nell'estate 2021.

«Siamo pronti ad offrire un ricco menù di eventi e manifestazioni per tutti i gusti ai nostri concittadini, ai visitatori e ai turisti che saranno presenti a Recanati nei mesi estivi – ha dichiarato il sindaco Antonio Bravi – anche in questo secondo difficile anno di pandemia siamo stati tra i primi in Italia a far ripartire la musica e la cultura da Recanati nel mese di aprile con il concerto dei 16 finalisti di Musicultura e Rai Radio 1. Ora grazie all’allentamento delle misure di sicurezza possiamo ritornare a ricreare quel legame unico e indissolubile tra il palco e la platea, che si vive solo nei grandi live. Un ringraziamento particolare va al lavoro fatto da tutti i nostri partner culturali che con passione e grande professionalità hanno creato anche per la stagione estiva 2021 un importante cartellone di eventi».

«Recanati riparte dalla cultura e anche questa estate, sempre nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, non mancheranno i grandi eventi tradizionali a cui si affiancheranno altre manifestazioni frutto di una bella vivacità delle nostre associazioni culturali – ha affermato l’assessore alle culture Rita Soccio – la musica, la poesia e tutte le arti dopo un periodo così difficile e di privazione, saranno le protagoniste di una rinascita nell'animo e nel fisico delle nostre comunità».

Si parte il prossimo 17 giugno alle ore 18 con l’apertura di LIVEllo2, lo spazio nella Torre Civica dedicato all’arte contemporanea, e frutto di una sinergia tra Comune di Recanati, Sistema Museo e la curatrice Nikla Cingolani; a inaugurare la prima di una lunga serie di installazioni site-specific sarà l’artista Massimiliano Orlandoni, con l’opera “Land Tree Project”. Il 19 giugno alle ore 18 verrà inaugurata la mostra fotografica “Castelluccio” di Roberto Buschi nell’Atrio comunale e sarà visitabile fino al 4 luglio 2021.

Aprirà gli eventi dell’estate il Recanati Art Festival, promosso dalla Whats Art, in programma il 9-10-11 luglio, precedute da altri eventi: sabato 19 giugno dalle ore 18.30, Whats Art proporrà “Rigenerazione urbana”. La serata sancirà l’adesione del Comune di Recanati alla Festa della Musica e vedrà l’inaugurazione di tre dei sei spazi individuati dalle “Linee guida per l’espletamento delle arti di strada nel territorio comunale”, deliberate dall’amministrazione comunale.

In piazza Leopardi si esibirà il gruppo bolognese Spacca il Silenzio!, che farà partire il progetto Docu-film sull’arte di strada; Piazzale Giordani ospiterà in anteprima la performance di una giovane compagnia di circo contemporaneo; a Piazzale Morotti andrà in scena lo spettacolo musicale di Diego Mercuri feat Mattia Buona Ventura De Minicis e Giulietta Natalucci.

Per l’Art Festival di luglio tanti gli artisti che hanno già inviato le loro proposte, la Direzione Artistica è al lavoro per definire i protagonisti delle serate. Il Recanati Art Festival vedrà anche l’inaugurazione di due mostre e il ritorno del mercato di artigianato artistico nella nuova collocazione in Corso Persiani.

Il programma della manifestazione sul sito www.recanatiartfestival.com

Le Serate Musicali della Scuola Civica di Musica “B. Gigli” aprono il il 27 giugno ore 21,30 nel cortile di Palazzo Venieri con il concerto “Upwelling” di Francesco Savoretti (percussioni mediterranee) e Peppe Frana (Ud Turco) e proseguono il 4 luglio 2021 ore 18,30 con “Omaggio a Beethoven” con l’ orchestra da camera Sinfonietta Gigli, al pianoforte Davide Massacci e Martina Giordani dirige il Maestro Lorenzo di Bella .

ll 15 luglio, Francesco Bianconi aprirà la rassegna Lunaria sull’orto del Colle dell’Infinito con un doppio appuntamento nella stessa sera. ll frontman dei Baustelle sarà accompagnato da un ensemble di sei musicisti e presenterà dal vivo le canzoni del suo primo progetto solista "Forever". Le altre date del cartellone di Lunaria verranno rese note nelle prossime settimane.

Il 17 e 18 luglio l’appuntamento è a Castelnuovo con “Due Passi nel Folk” sabato 17 alle 21,30 due i concerti in programma con Ensemble Sangineto e a seguire con Cyrille Brotto e Remi Geffroy .Domenica 18 alle 21,30 Le Ninfe della Tammorra saranno le protagoniste della serata con la loro coinvolgente musica del sud. Durante le mattinate della due giorni sarà possibile partecipare allo stage di organetto su prenotazione tel 335401499.

Sabato 17 luglio alle ore 19, il Kammerfestival diretto da Ilaria Baleani apre il sipario nel cortile di Palazzo Venieri con il Concerto inaugurale “PianocellosTrio” con due violoncelli, Alberto e Claudio Casadei e pianoforte Elisa Tomellini con un repertorio da G.F.Haendel a A.Piazzolla.

Domenica 25 luglio alle ore 5.30: “Concerto all’Alba” con il violino di Marco Santini. Sabato 31 luglio ore 19.30 sarà la volta del duo clarinetto –pianoforte, Antonio Puglia e Mariano Meloni.

Domenica 5 settembre ore 19 il Kammerfestival chiuderà gli appuntamenti con il concerto della giovane talentuosa del Royal College of Music di Londra, Clara Sophia Wernig (violino) e Claudia Schurr (pianoforte)

Il 4 agosto in piazza Giacomo Leopardi aprirà la XII edizione del Gigli Opera Festival diretta da Riccardo Serenelli e dedicata ai “100 anni di Tenori” con il Gran Galà “Gigli e i 4 tenori del XX secolo” con quattro tenori e la voce narrante di Luca Violini che tra le arie d'Opera racconterà aneddoti e i successi mondiali dei grandi tenori del XX° secolo. Nel corso della giornata verrà consegnato il Premio Gigli Opera Festival. Il Gigli Opera Festival prosegue l’11 agosto in Piazza Giacomo Leopardi con “Cantango”: il celebre tenore Fabio Armiliato presenterà un omaggio musicale per i 100 anni di Caruso e Piazzolla. “La Traviata” concluderà gli appuntamenti del Gof il 18 agosto in piazza Giacomo Leopardi, a cento anni dal debutto di Beniamino Gigli nella Traviata al Metropolitan di New York . Tra gli eventi collaterali sono in programma laboratori didattici e letture animate per i bambini e la mostra “Un cammino lungo un secolo” dal grammofono al web.

Il Fotocineclub Recanti propone "Note di fotografia". Una serie di proiezioni itineranti di lavori fotografici dei soci, nei vari quartieri della città, accompagnate da musica live nel periodo a cavallo tra luglio e agosto.

Non mancherà il cinema con l’apertura dell’XVIII edizione di Cinema sotto le stelle, in programma dal 9 luglio al 27 agosto con proiezioni settimanali ogni venerdì sera nel cortile di Palazzo Venieri.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366.9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su https://t.me/vivererecanati.

È attivo anche il nostro canale Facebook: https://www.facebook.com/VivereRecanati.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2021 alle 13:50 sul giornale del 14 giugno 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, recanati, Comune di Recanati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b664





logoEV
logoEV
logoEV