Altra auto contromano in superstrada, di nuovo una tragedia sfiorata: è il quinto caso in un mese.

3' di lettura 11/06/2021 - Incredibile ma vero. Altro caso di auto contromano lungo la superstrada. Stavolta è capitato intorno alle 13.30 nel tratto tra Montecosaro e Civitanova: una Renault Clio di colore bianco ha imboccato la carreggiata nord in direzione mare, uscendo poi allo svincolo per l’A14.

Solo per miracolo nessuno si è schiantato contro l’automobile impazzita e il video della scena è subito diventato virale, come in altri casi analoghi. Il conducente sarebbe stato fermato dagli agenti della Polizia stradale in via Einaudi, poco lontano dal casello dell’A14.

Si tratta del quinto caso in un mese lungo la superstrada Civitanova-Foligno. In principio, il 13 maggio, era stato il tragico schianto tra Morrovalle e Montecosaro Allora un anziano era entrato lungo la principale arteria viaria della valle del Chienti percorrendola per circa un chilometri contromano, fino a scontrarsi frontalmente contro un furgone che proveniva in senso opposto. Tre persone rimasero ferite, ma per come si era messa la cosa poteva andare decisamente peggio. Da quel giorno è come se si fosse aperto un vaso di Pandora.

Il 14 maggio, quindi neanche 24 ore dopo il primo fatto, un uomo pensò bene di inforcare in senso sbagliato la rampa d’accesso all’uscita di Tolentino zona industriale. L’uomo arrivò fin quasi dentro la superstrada vera e propria prima che la fila di auto che gli si stava parando davanti lo convincesse a invertire la marcia.

Il terzo “indizio” si era invece registrato il 25 maggio, quando un’auto era entrata contromano nella rotatoria allo svincolo di Corridonia, cercando di transitare in direzione sud percorrendola non in senso antiorario, come ogni rotonda, ma in quello opposto. Anche in questo caso, per fortuna, nessun incidente: l’auto impazzita era riuscita a fare manovra usando una delle rampe di collegamento con la superstrada. Il giorno dopo, 26 maggio, un’auto ha imboccato nel senso di marcia sbagliato la rotatoria che regolamenta il traffico dello svincolo di Corridonia, protagonista quindi per due giorni consecutivi.

Una stranissima coincidenza? Emulazione? Segnaletica non chiara? Qualche sostanza particolare che aleggia nell’aria? Il coronavirus? Tra il serio e il faceto, trovare la spiegazione del susseguirsi di auto e altri mezzi che stanno imboccando strade contromano nelle ultime settimane finora è stato davvero complicato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2021 alle 15:46 sul giornale del 12 giugno 2021 - 1499 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6VV





logoEV