Morrovalle: sorpresa all'alba tra le case, non è un lupo bensì uno sciacallo dorato

2' di lettura 09/06/2021 - Ormai fa sempre meno notizia l’avvistamento di animali selvatici tipici di territori meno antropizzati dalla valle del Chienti. Tra lupi, cinghiali e caprioli ormai gli avvistamenti sono quasi quotidiani.

Molto più raro è invece sorprendere uno sciacallo dorato, che invece avrebbe fatto capolino alle prime luci dell’alba in zona Molinetto, al confine tra Morrovalle e Montecosaro. Una donna lo ha avvistato scambiandolo per un lupo e ha scattato alcune foto, che hanno subito iniziato a fare il giro dei social. Dalle foto non sembra si tratti però di un lupo, bensì di questo canide, specie protetta dal Wwf, che somiglia molto al lupo stesso ma ha dimensioni più ridotte.

Lo sciacallo dorato è un animale originario delle steppe dell’Europa orientale e dell’Asia, ma da qualche anno i suoi avvistamenti in Italia si fanno sempre più ricorrenti. Se ne sono contati diversi di recente tra Friuli, Veneto ed Emilia Romagna, per cui non è così strano trovarlo ora anche nelle nostre zone. Si tratta di un predatore di piccoli mammiferi e uccelli, non attacca l’uomo ma può essere una minaccia per i piccoli animali di allevamento. Ad ogni modo, se confermato, sarebbe un avvistamento di notevole importanza sotto il profilo ambientalistico: mai erano stati avvistati in passato sciacalli dorati nella nostra regione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2021 alle 15:05 sul giornale del 10 giugno 2021 - 3057 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6xs





logoEV
logoEV