Ciclovia del Chienti, primo passo: affidata la progettazione del percorso

2' di lettura 08/06/2021 - Prende corpo il progetto della nuova Ciclovia del Chienti. Se il successo della festa organizzata domenica scorsa dall’associazione Civitanovagreenlife, che nei mesi scorsi ha lavorato duramente per dare una prima forma a questo progetto, ha fatto capire che c’è grande attesa intorno a questa idea, ora il Comune decide di accelerare.

tracciato ciclopedonale che scivoli lungo le due sponde del Chienti. Ad occuparsene sarà l’architetto Bruno Valeriani, già al fianco del Comune nel progetto della Ciclovia Adriatica: era stato infatti consulente della ditta Sintagma di Perugia che la giunta Corvatta aveva incaricato di redigere il piano di mobilità urbana cittadino e responsabile dei lavori per la Ciclovia in città, avendo preso parte al gruppo di lavoro che ha redatto il progetto per il ponte ciclopedonale tra Civitanova e Porto Sant’Elpidio.

La Ciclovia del Chienti prevede idealmente un percorso ad anello che, costeggiando le due sponde del fiume, vada a Civitanova all’abbazia di San Claudio, in territorio di Corridonia, e ritorno, toccando così i territori dei comuni di Civitanova, Montecosaro, Morrovalle, Corridonia e Monte San Giusto per la parte ricadente nella provincia di Macerata e Montegranaro, Sant’Elpidio a Mare e Porto Sant’Elpidio per quella di Fermo. Gli otto Comuni si erano ritrovati lo scorso 20 aprile a Civitanova proprio per dare il via a questo iter che ora prende forma. Il costo del progetto è di 6.344 euro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2021 alle 15:13 sul giornale del 09 giugno 2021 - 604 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6mc





logoEV