Biblioexpress a tutto motore: l'11 giugno si parla di Palestina con Stefania Limiti e Bassam Saleh

2' di lettura 08/06/2021 - Anche nel 2021 l'attività della Biblioexpress, la biblioteca sulla spiaggia, sta viaggiando a tutto gas. Cinquemila le opere donate, un frigo book molto trafficato e un cane sindaco, Coco, che è la mascotte di Civitasvolta, la quale si occupa della gestione del punto culturale ormai conosciuto in tutta la regione.

Con la pandemia gli incontri che avremmo dovuto svolgere all'Iis Carlo Urbani di Porto Sant’Elpidio, spesso nostra partner, si sono tenuti online. Ricordiamo tra gli altri la celebrazione del centenario della nascita di Nilde Iotti, Il centenario del partito comunista, il giorno del ricordo collegato al colonialismo, quello della memoria, il 25 aprile e la storia del Novecento. Non sono mancati gli incontri sul Covid Hospital e la pandemia insieme alle riflessioni sul depauperamento della medicina territoriale con lo svilimento dei consultori, l'impronta al femminile si è svolta nella difesa dei diritti delle donne e del lavoro Non meno importante l'incontro con Moni Ovadia sul ruolo del linguaggio nel condizionamento sociale del pensiero riguardo i fatti storici della resistenza e dell'oggi nella negazionismo imperante basato sulla mitopoiesi.

L'11 giugno nel canale Youtube di Civitasvolta ci confronteremo sulla questione palestinese e sul conflitto che infiamma il Medio Oriente dal 1948, frutto di una scellerata politica del colonialismo, mai sopito nonostante le tregue. Interverranno Stefania Limiti, giornalista d'inchiesta e scrittrice, il responsabile in Italia dei palestinesi Belem Saleh, la professoressa Tiziana Streppa e quanti vorranno intervenire.

Nei mesi di luglio e agosto avremo in programma tre presentazioni di libri di autori locali e nazionali sempre nel rispetto delle norme anti covid. Sarà riconfermato il corso di lettura ad alta voce dei bambini che si iscriveranno davanti all'ascoltatore d'eccezione Coco il pacifico!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2021 alle 11:35 sul giornale del 09 giugno 2021 - 230 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6kJ





logoEV