Mountain Bike: assegnati a Recanati i titoli regionali

3' di lettura 06/05/2021 - Il Trofeo Cingolani Bike Shop e il Memorial Vinicio Tanoni hanno tenuto impegnati i ragazzi delle categorie esordienti e allievi nel fine settimana di sabato 1 e domenica 2 maggio a Recanati per l’assegnazione delle maglie di campione regionale Fci Marche per le specialità mountain bike eliminator (XCE) e cross country (XCO).

La solerte organizzazione del Recanati Bike Team è stata premiata sotto il profilo qualitativo e quantitativo, nonostante le difficoltà causate da una tromba d’aria che ha causato danni nella location di gara del parco Fratesca e con un notevole dispendio di energie per ripristinare il percorso e metterlo nuovamente in sicurezza.

Sabato 1 maggio è stata la giornata del Trofeo Cingolani Bike Shop dedicata alla cross country eliminator: al culmine delle batterie eliminatorie e dei ripescaggi si sono distinti Nicolò Grini (Bici Adventure Team), Gabriele Cannone (Bici Adventure Team) e Morgan Dubini (Superbike Bravi Platform Team) nella fascia unica esordienti-allievi uomini, Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team), Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) e Alice Pascucci (Bici Adventure Team) in quella unica esordienti-allievi donne.

Domenica 2 maggio spazio al Memorial Vinicio Tanoni di cross country che ha visto le ottime performances di Nicolò Tomassini (Avis Gualdo Tadino), Manuel Figuretti (Superbike Bravi Platform Team) e Lorenzo Iaconeta (Superbike Bravi Platform Team) tra gli esordienti uomini primo anno, Nicolò Grini (Bici Adventure Team), Sebastiano Orlando (Team La Verde) e Filippo Modesti (Bici Adventure Team) tra gli esordienti uomini secondo anno, Morgan Dubini (Superbike Bravi Platform Team), Emanuele Pisa (DMT Racing Team by Marconi) e Alessandro Venanzi (Team Cingolani) tra gli allievi uomini primo anno, Alex Pelucchini (Avis Gualdo Tadino), Matteo Benassi (Team La Verde) e Teodoro Torresi (Bici Adventure Team) tra gli allievi uomini secondo anno, Alice Pascucci (Bici Adventure Team) Sofia Bartomeoli (Superbike Bravi Platform Team) e Valentina Bravi (Pedale Fidentino Race Team) tra le esordienti donne, Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) Myrtò Mangiaterra (Recanati Bike Team) e Claudia Massaccesi (Bici Adventure Team) tra le allieve donne.

Il Recanati Bike Team rivolge il proprio ringraziamento «al comitato della Fratesca, al Comune di Recanati, al comitato regionale Fci Marche con i rispettivi membri della struttura tecnica fuoristrada per la supervisione del percorso e l'assistenza in tutte le fasi della gara. Ringraziamenti che estendiamo ancora agli sponsor che ci hanno permesso di fare due gare in 24 ore, alla Protezione Civile, alla Croce Gialla di Recanati, alla Polizia Municipale, ai Carabinieri, allo speaker e nostro concittadino Francesco Fiordomo che ha visto nascere la nostra società e ci ha sempre sostenuto, unitamente ai giudici e al personale dedito alla sicurezza anticovid-19. Un grazie speciale a Mattia Del Monte che ha scelto la nostra gara per il suo ritorno agonistico».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366.9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su https://t.me/vivererecanati.

È attivo anche il nostro canale Facebook: https://www.facebook.com/VivereRecanati.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2021 alle 15:32 sul giornale del 07 maggio 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1ZG