Rotatoria all'uscita della superstrada, avanti tutta: la giunta dà l'ok alla variante

2' di lettura 03/05/2021 - Via libera da parte della giunta comunale alla variante parziale per la realizzazione della rotatoria all’intersezione tra la superstrada e la Statale Adriatica. Il documento segna un ulteriore step in avanti in un iter burocratico che aveva visto allungarsi i tempi dopo le problematiche riscontrate dall’Anas in sede di progettazione preliminare.

Problematiche sembrano ormai alle spalle, per cui il Comune sta accelerando verso la realizzazione dell’opera, che nelle intenzioni dell’amministrazione comunale dovrebbe alleggerire il peso del traffico su uno dei nodi cruciali della viabilità civitanovese, in attesa del riordino complessivo che arriverà fra qualche anno con le opere della Quadrilatero (rotonda definitiva e sottopasso sulla Statale).

La variante, che quindi passerà al vaglio del consiglio comunale nei prossimi mesi, si rende necessaria perché l’area dove dovrebbe sorgere la rotatoria, una volta già destinate a viabilità, si è poi trasformata in zona bianca (zona senza alcuna destinazione urbanistica) in seguito al decadere del vincolo settennale cui era stata sottoposta senza che però intervenisse alcun lavoro. La rotatoria avrà un raggio di 30 metri, con un piano viabile di 7 metri in asse alla quota della attuale SS16. Dalla relazione ambientale allegata alla delibera di giunta, si evince che, tra le previsioni, gli effetti principali riguarderanno l’impatto su aria e suolo. Molti di questi in miglioramento (traffico più snello significa meno emissioni), ma su un punto bisognerà tenere alta l’attenzione: la contaminazione del suolo. «Essendo l’area ricadente all’interno dell’ex Sin del Basso Bacino del fiume Chienti, l’intervento verrà eseguito solo in seguito alla restituzione agli usi legittimi dei terreni e i materiali residui dalle operazioni di cantiere dovranno essere trattati come rifiuti speciali e smaltiti da ditte operanti nel settore», questa l’ammonizione dell’architetto Paolo Strappato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2021 alle 14:20 sul giornale del 04 maggio 2021 - 476 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1vx





logoEV