Da Acquaroli a Ciarapica, la politica esulta per la Lube, "Fenomenali"

2' di lettura 24/04/2021 - Tutto il Maceratese, anzi tutte le Marche si sono strette intorno al nuovo trionfo della Lube, il sesto sul suolo italiano.

Il presidente della Regione ha lanciato su Facebook il suo messaggio, essenziale ma dritto al cuore: «La nostra Lube è Campione d'Italia! Complimenti!». Il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica ha seguito in prima fila il match: «Lo scudetto del volley maschile 2021 è della Lube Civitanova!!!!! Una grande, bellissima e meritata vittoria per la Lube Civitanova, un altro importante risultato sportivo a tenere alto il nome della nostra città. Congratulazioni alla squadra, allo staff e a tutta la società Lube Volley per la conquista del tricolore 2021, il sesto scudetto. Un grande e sincero grazie per aver compiuto l’ennesima impresa, che ci riempie di orgoglio, ottenuta con grande determinazione e concretezza, che porta Civitanova ancora una volta sul tetto d’Italia. Emozioni tricolori. Fenomenali».

Anche il commissario regionale della Lega Marchetti si è unito al coro: «Lo scudetto della Lube è il trionfo del cuore, della volontà e dell’impegno che fanno la differenza sempre, anche tra grandissimi campioni. Dopo una stagione costellata di difficoltà per la pandemia, la Lube è un esempio positivo di resilienza per tanti sportivi e per una regione intera. Complimenti alla squadra e alla società che sanno interpretare al meglio i valori dello sport: ad maiora».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2021 alle 21:55 sul giornale del 26 aprile 2021 - 176 letture

In questo articolo si parla di sport, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZmN





logoEV
logoEV