Basket: Rossella spalle al muro, a Monfalcone imperativo vincere

3' di lettura 23/04/2021 - Terza tappa del tour de force di fine regular season per la Rossella Civitanova. A malapena il tempo di smaltire le scorie della battaglia contro Vicenza ed ecco che oggi pomeriggio la squadra è già in strada alla volta del Friuli: domani sera (ore 19.30, PalaPaliaga) i biancoblu sono attesi sul campo della Pontoni Monfalcone.

Ormai è anche retorico ribadirlo: una gara da non sbagliare per la Virtus, raggiunta a quota 10 punti in classifica da Padova e che attualmente sarebbe ultima e quindi retrocessa a causa del quoziente canestri. Sarà quindi fondamentale strappare la vittoria, anche se la Falconstar va a sua volta a caccia di punti pesanti per il suo di obiettivo: centrare la salvezza senza passare dai playout e magari provare ancora a fare un pensierino ai playoff.

I ragazzi di coach Matteo Praticò, reduci dalle sconfitte contro Roseto e Ancona che hanno spento gli ardori dopo il “sacco” di Montegranaro, stanno disputando una stagione in linea con le aspettative, dimostrandosi squadra magari senza stelle ma con un roster molto profondo, grande organizzazione e solidità difensiva. Basti pensare che, nella seconda fase, solo quattro giocatori hanno giocato più di 20 minuti di media. Il leader della squadra è certamente Giulio Casagrande, ala da 14,4 punti (col 62% da 2) e 4,2 rimbalzi di media, che trova le sue spalle privilegiate nel solido pivot Devil Medizza (10,8 punti col 74% da 2, 6,3 rimbalzi e 2,0 assist) e nei due piccoli Marco Bacchin (5,2 punti e 4,6 rimbalzi a gara) e Luca Bonetta (4,5 punti di media). Tra gli altri giocatori del roster spicca sicuramente l’enfant prodige Matteo Schina, che si divide in doppio tesseramento con Udine in A2 e che viaggia a 6,5 punti (col 43% da 3), 3,0 rimbalzi e 2,3 assist a partita, ma occhio anche ai due talentuosi esterni Marco Murabito (7,4 punti a partita) e Gianmarco Gobbato (6,5 punti con l’82% da 2 e 2,5 rimbalzi) e all’ex di turno Marko Milisavljevic, a Civitanova da giovanissimo nella stagione 2017/2018 e che porta alla causa monfalconese 5,4 punti e 4,4 rimbalzi uscendo dalla panchina. Completano le rotazioni la guardia Andrea Arnaldo (6,3 punti ad allacciata di scarpe), il play Alessandro Scutiero (tormentato dai problemi fisici in questa stagione, ma rientrato da alcune settimane con cifre che dicono 5,3 punti e 2,0 assist a gara) e l’altro dei fratelli Schina, Andrea (3,0 punti e 2,8 rimbalzi di media).

In casa Rossella, per coach Foglietti resta da sciogliere il nodo del giocatore senior da mandare in tribuna. La squadra partirà alla volta di Monfalcone al gran completo, con Riccardo Casagrande che sta cercando di recuperare in extremis dalla distorsione alla caviglia che l’ha fermato prima del match di mercoledì: la decisione sarà presa a ridosso del match.

La gara, come ormai triste consuetudine, si giocherà a porte chiuse, ma sarà trasmessa in diretta per gli abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti live come solito sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/


da Redazione Vivere Civitanova
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2021 alle 15:07 sul giornale del 24 aprile 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bY0e