Premio Annibal Caro, Letizia Kostner è la terza finalista

3' di lettura 17/04/2021 - E’ Letizia Kostner, per la traduzione dal ceco di “L’amore al tempo dei cambiamenti climatici” di Josef Pánek, Keller editore, la terza finalista della quarta edizione del Premio Annibal Caro. Altra lingua nuova per il premio che ormai può annoverare oltre ai più “tradizionali” inglese, tedesco, spagnolo, il rumeno e in questa edizione portoghese e ceco.

Scelta dal Comitato Tecnico, Letizia Kostner nata a Cosenza vive stabilmente a Praga nella Repubblica ceca, dove lavora presso l’Istituto italiano di cultura. Consegue la laurea in lingue e letterature straniere moderne alla Sapienza di Roma, si specializza all’Istituto di letteratura ceca dell’Accademia delle Scienze di Praga, consegue un dottorato in letterature slave alla Statale di Milano con una tesi sui racconti del terrore nella letteratura ceca a cavallo tra Settecento e Ottocento. Il primo libro tradotto è stato “L’anniversario dell’esame di maturità” di Václav Zykmund (Voland, 2001). Ha tradotto per Keller (Arnošt Lustig, Nei suoi occhi verdi, 2014: Josef Pánek, L’amore al tempo dei cambiamenti climatici, 2020), Fandango, Fanucci, Fazi, Einaudi, Zandonai.

«È stato il mio bisogno di dare un senso alle persone, a me stesso, al mondo in via di globalizzazione, all’ottusità umana e ai pregiudizi che mi ha fatto iniziare a scrivere». Scienziato, musicista e scalatore, «voce nuova e sorprendente nel panorama della letteratura ceca e dell’Europa centrale», Josef Pánek è nato a Praga nel 1966. Ha studiato Matematica e Fisica all’Università Carolina di Praga e si occupa di Biologia computazionale. Il suo lavoro gli ha permesso di viaggiare in tutto mondo. Ha vissuto in Norvegia e Australia. Attualmente, risiede nella Repubblica Ceca. Nel 2013, debutta con una collezione di racconti: “The Opal Digger”. Nel 2018, con il romanzo “L’amore al tempo dei cambiamenti climatici”, ha vinto il prestigioso “Magnesia Litera” per la Narrativa, premio letterario annuale che si tiene nella Repubblica Ceca dal 2002.

“L’amore al tempo dei cambiamenti climatici” è un libro da leggere tutto d’un fiato, con uno stile incalzante e personalissimo, che ci porta direttamente nella testa del protagonista: Tomáš è un ricercatore universitario di 43 anni, abituato a viaggiare, che si ritrova a Bangalore, in India, per una conferenza. Il libro racconta il mondo di oggi, a globalizzazione avvenuta, attraversato da diversi tipi di flussi migratori, che però viaggiano su livelli differenti – e non comunicanti – della società. Lo sguardo di Tomáš sul mondo è disincantato dalle varie delusioni della sua vita, e il modo in cui lo descrive non conosce mezzi termini: i posti dove ha vissuto si somigliano tutti, Bangalore è sporca e inospitale, e la Repubblica Ceca da cui proviene è ormai preda di consumismo e razzismo. Tra frasi che si ripetono e racconti nel racconto, Pánek riesce a condensare vari mondi in poche pagine, creando un’esperienza che cattura e interroga il lettore.

Il libro sarà letto dalla Cara Giuria dei lettori che a fine maggio sarà chiamata a esprimersi per scegliere il traduttore o la traduttrice a cui assegnare il Premio Annibal Caro il prossimo 6 giugno 2021, nel giorno che ricorre la nascita del letterato civitanovese.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2021 alle 09:35 sul giornale del 19 aprile 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bX2I