Lettera di Silenzi a Gelmini: "Se fosse stata ben informata non avrebbe indicato Civitanova come esempio sul fronte covid"

3' di lettura 14/04/2021 - Gentile Ministro, Le scrivo a seguito della visita al centro vaccini di Civitanova Marche, da Lei fatta in veste di rappresentante delle istituzioni, e delle dichiarazioni che ne sono conseguite perché ritengo non Le siano state fornite le giuste informazioni.

Altrimenti non avrebbe parlato di Civitanova come esempio per le vaccinazioni e per come è stata gestita la pandemia. Infatti, quanto accaduto nella realtà è ben lontano da quanto invece si vuol far intendere. Fatta salva,​ naturalmente, la disponibilità e la professionalità degli operatori sanitari impegnati nella vaccinazione.

Civitanova arriva a questo centro vaccinale dopo due mesi durante i quali gli anziani ultraottantenni sono stati costretti a recarsi presso un centro civico situato al primo piano e decisamente inadeguato, con grandi barriere architettoniche. Spazi ristretti ai quali si accedeva con un piccolo ascensore che non veniva sanificato, il che soprattutto in tempo di pandemia è inaccettabile, come grave è il fatto che​ né​ all’ingresso né​ all’uscita fossero stati collocati dispenser contenenti disinfettante. ​

Per riprendere l’ascensore in uscita, si doveva inoltre rientrare nella zona d’ingresso, cosa questa di una illogicità incredibile, e pertanto gli anziani sono stati costretti a scendere da una scala a chiocciola mal ridotta, con il pericolo di inciampare e cadere.​ Le allego foto che ritraggono in maniera inequivocabile la situazione di disagio che si era creata.​

Tra l’altro, visto che Lei parla di città esempio, Le faccio presente che da due mesi, nelle maggiori città delle Marche, simili per numero di abitanti a Civitanova, sono stati allestiti centri vaccinali molto funzionali nei palazzetti o nelle palestre, con spazi larghi, che hanno funzionato in maniera egregia e con una logistica che ha messo a proprio agio la popolazione ultraottantenne, che sappiamo essere la più fragile perché la più anziana.​ Civitanova arriva, con Macerata, ultima nell’allestire spazi funzionali.

Pertanto, dubito che se Lei fosse stata informata, avrebbe usato parole di​ plauso altrimenti si potrebbe supporre che le Sue affermazioni sono solo funzionali alla propaganda per il sindaco di Forza Italia, una propaganda dal sapore elettorale.

Spero così non sia​ perché a mio avviso un Ministro deve sempre avere un comportamento conforme alla alta funzione che svolge.​

Cordiali saluti e buon lavoro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2021 alle 13:45 sul giornale del 15 aprile 2021 - 330 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXtF