Le Marche sono tornate in zona arancione: ecco cosa si può fare e cosa no

2' di lettura 06/04/2021 - Da martedì 6 aprile le Marche sono tornate in zona arancione. Riaprono tutti i negozi, compresi parrucchieri, centri estetici e barbieri, ma non bar e ristoranti che possono solo effettuare asporto o delivery. Riaprono da mercoledì 7 aprile anche tutte le scuole dagli asili alla terza media, mentre per le superiori le lezioni in presenza sono tra il 50% e il 70%.

Spostamenti:
Ci si può spostare liberamente all'interno del proprio comune di residenza e chi risiede in un comune sotto i 5 mila abitanti può spostarsi in un raggio di 30 km, ma senza raggiungere i capoluoghi di provincia. Per uscire dal proprio comune occorre l'autocertificazione. Restano vietati gli spostamenti tra regioni. In zona arancione è possibile fare visita, una volta al giorno in due, under 14 esclusi, ad una abitazione dove vivono al massimo due persone under 14 esclusi.

Attività sportive:
Restano vietati lo svolgimento degli sport di contatto, le gare, le competizioni e tutte le attività connesse agli sport di contatto di carattere amatoriale, ma è consentito svolgere all’aperto e a livello individuale i relativi allenamenti e le attività individuate come stabilito decreto del ministro dello sport del 13 ottobre 2020. Anche gli allenamenti per sport di squadra potranno svolgersi in forma individuale, all’aperto e nel rispetto del distanziamento.

Teatri, cinema e musei:
Restano chiusi.

Esercizi commerciali:
Riaprono tutti i negozi, ma i centri commerciali restano chiusi nei giorni festivi e prefestivi, con la sola eccezione della vendita dei beni di prima necessità.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
San Marino @VivereSanMarino
Rimini 376.0317899 @VivereRimini
Teramo 376.0312228 @VivereTeramo
Perugia 338.1523781 @ViverePerugia
Gubbio 376.0317898 @VivereGubbio





Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2021 alle 09:52 sul giornale del 07 aprile 2021 - 1535 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo, zona arancione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bV9Z





logoEV