Covid: 6 milioni di studenti italiani di nuovo a casa

2' di lettura 08/03/2021 - Scuole chiuse nelle zone rosse e in quelle arancione rafforzato, ma anche in alcuni territori dove presidenti di Regione e sindaci, alle prese con la terza ondata e le temibili varianti del covid, hanno deciso di sospendere le lezioni in presenza e ricorrere nuovamente alla "Dad".

Si calcola che, dalla giornata odierna di lunedì 8 marzo, sono circa 6 milioni gli studenti che rimarranno a casa pronti a riavviare computer e tablet per le lezioni online.

Oltre che nelle regioni rosse Campania, Molise e Basilicata, aule vuote anche in Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Abruzzo, Puglia (Dad per 320.432 studenti della scuola media e superiore, e 264.912 alunni di primaria e infanzia lezioni in presenza), Alto Adige (scuole superiori chiuse fino al 14 marzo), Calabria, Marche (stop alla didattica in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, comprese le Università ad Ancona e Macerata, Nelle altre province marchigiane - Ascoli Piceno, Fermo e Pesaro Urbino - si applicherà la dad al 100% per medie e superiori). Stop anche nella provincia di Frosinone, nell'area metropolitana di Bologna, nelle province di Modena, Forlì, Reggio Emilia ed istituti chiusi anche in buona parte del Piemonte.

Le varianti che stanno connotando questa fase pandemica, nonostante le proteste di studenti, genitori e docenti, continuano a tenere sotto scacco e a mettere in gravi difficoltà l'intero mondo della scuola e dell'università.

Secondo un’analisi di Tuttoscuola, in base ai dati della Fondazione Gimbe, nei giorni a venire, rischia addirittura di finire in didattica a distanza il 90,1% degli 8,5 milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie. È l'effetto del nuovo Dpcm, in base al quale, oltre che nelle zone rosse, se si supera il limite dei 250 contagi settimanali su 100 mila abitanti gli istituti non aprono. Ciò vuol dire che resterebbero a casa 7.668.000 alunni di scuole statali e paritarie su un totale di 8.506.000 studenti.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2021 alle 08:49 sul giornale del 09 marzo 2021 - 203 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRvE





logoEV