Pallavolo: in campo il derby marchigiano tra Castelbellino Moie e Filottrano

2' di lettura 06/03/2021 - Ecco com'è andata.

Il derby marchigiano si presenta ricco di motivazioni per entrambe le formazioni; le filottranesi per confermare la grande crescita culminata con la vittoria contro Perugia e la Clementina 2020 per prepararsi al meglio per la sfida decisiva di sabato prossimo a Moie contro Imola.

1° set. L’inizio dimostra chiaramente che le lardinette hanno perso quel velo di timore reverenziale che avevano mostrato nella partita di andata., tanto che si portano subito in vantaggio, 2/6. Poi il servizio molto teso di Gotti rimette subito le cose in chiaro, 8/6 – 11/7.

Il potenziale offensivo della Battistelli-Termoforgia emerge implacabile, con Cerini a muro e il duo Gotti-Fucka quasi immarcabile, 17/11. Placata la foga agonistica della Clementina, le filottranesi riescono a contenere il distacco senza però riuscire ad impedire alle locali di aggiudicarsi tranquillamente il set, 25/20.

2° set. Nella prima parte del parziale le ospiti approfittano della grande quantità di errori che Gatto & co. commettono, tanto che sul punteggio di 9/14, ben 10 sono i punti regalati alle avversarie. Poi il cambio di ritmo e di efficienza che contraddistingue le squadre forti emerge in modo inesorabile e la differenza dei valori tecnici e fisici di Fucka e Fedeli permette alla Clementina di marcare un parziale di 15 a 2 che la porta dritta verso il traguardo, 24/16. Non c’è più spazio per le filottranesi con Fedeli che chiude meritatamente con il suo settimo sigillo personale, 25/17.

3° set. Stavolta la Battistelli-Termoforgia non si fa sorprendere e impone subito il suo gioco 9/2, con Rebeka Fucka in gran serata. Il dominio continua fino al 17/9, dopodiché, complice una eccessiva sicurezza ed un conseguente rilassamento delle locali, la Lardini Filottrano inizia un recupero punto su punto che sembra inarrestabile e che le permette, incredibilmente, di impattare a quota 19. Pizzichini & co. diventano improvvisamente insuperabili e Malatesta indovina muri ed attacchi con una sconcertante continuità.

Sembra di rivivere il secondo parziale di Filottrano, ma stavolta la clamorosa rimonta delle lardinette non si concretizza. Le esine stringono i denti e portano a casa set e partita ancora con un fendente della top scorer di questa sera, Valentina Fedeli, 25/21.

BATTISTELLI TERMOFORGIA – LARDINI FILOTTRANO 3-0 (25-20, 25-17, 25-21)

Battistelli Termoforgia An: Gatto 1, Gotti 6, Fucka 12, Cerini 7, Castellucci 10, Fedeli 17, Fastellini 1, Zannini, Bruno (L), Cardoni, Leonardi, Vidi. 1° All. Luca Secchi, 2° All. Giacomo Giampieri.

MVP: Valentina Fedeli

Lardini Filottrano: Zappi 2, Ricchiuti 3, Marcellini 3, Borgognoni 1, Malatesta 11, Kus 6, Pizzichini 4, Valeri 1, Cicoria, Santarelli, Sconocchini, Cangiano, Papi (L2), Chiarot (L1). 1°All. Persico, 2° Vitali

Arbitri: Renzi e Candeloro


da Clementina Volley - Castelbellino Moie







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2021 alle 23:32 sul giornale del 08 marzo 2021 - 126 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, Clementina Volley, Castelbellino Moie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRq4





logoEV
logoEV