Basket: la Rossella ospita Giulianova per chiudere la prima fase in bellezza

3' di lettura 06/03/2021 - La prima fase del campionato di Serie B va in archivio per la Rossella Civitanova con il match casalingo (palla a due ore 17.30 al PalaRisorgimento) contro la Globo Giulianova. Un altro sconto diretto, un altro incontro da non fallire per guardare con serenità al rush finale e centrare la salvezza prima possibile: gli abruzzesi, infatti, sono a quota 12 punti in classifica, 2 in più dei biancoblu e con la forza del +19 della gara di andata, una delle più brutte giocate da Amoroso e compagni in questa stagione.

I giuliesi, però, fuori casa non sono stati performanti come tra le mura amiche: solo una delle sei vittorie stagionali giallorosse sono arrivate lontano dal palas di Atri, peraltro sul campo del fanalino di coda Teramo. Nelle altre cinque gare, altrettante sconfitte per la squadra condotta in panchina da un veteranissimo come Andrea Zanchi, che può fare affidamento su un roster lunghissimo e che mixa esperienza e gioventù. Il quintetto base è composto dal tandem di piccoli formato da Lorenzo Panzini (8,3 punti, 4,1 rimbalzi e 3,6 assist a partita per il play anconetano) e Gabriele Dron (10,0 punti, 2,5 rimbalzi, 2,8 palle recuperate e 2,5 assist di media), cui si aggiungono nei due ruoli di ala Alberto Cacace (top scorer giuliese a 12,3 punti a partita, conditi da 5,6 rimbalzi) e Gianluca Di Carmine (11,5 punti col 41% da 3, 7,0 rimbalzi e 2,2 assist a sera) e dal pivot Iba Thiam (9,8 punti e 6,3 rimbalzi a gara). Dalla profonda panchina giallorossa si alzano l’esperto pivot Andrea Spera (6,8 punti e 5,8 rimbalzi a gara), l’ala Federico Tognacci (6,0 punti col 41% da 3) e la sconfinata batteria di piccoli che comprende Federico Malatesta (5,0 punti a partita), Matteo Tersillo (4,8 punti a gara), Andrea Epifani (2,2 punti col 50% da 3) e Niccolò Lurini (2,2 punti a gara).

Per la Rossella, al solito, importante tenere gli occhi sull’infermeria, anche se la situazione non sarà molto diversa da quella di domenica scorsa. Ritorna a pieno regime l’ex dell’incontro Andreani (a Giulianova nella prima metà della stagione 2013/2014), in campo solo nel secondo tempo ad Ancona, mentre sarà ancora out Milani, il cui infortunio muscolare suggerisce ancora cautela.

La gara, come ormai triste consuetudine, si giocherà a porte chiuse, ma sarà trasmessa in diretta per gli abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e in differita martedì alle 20.45 su Fm Tv 211 (canale 211 del digitale terrestre). Aggiornamenti live come solito sui nostri canali social: Facebook (https://www.facebook.com/virtuscivitanova), Twitter (https://twitter.com/VirtusCVT) e Instagram (https://www.instagram.com/virtusbasketcivitanova/).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2021 alle 15:28 sul giornale del 08 marzo 2021 - 138 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRo7