Addio a Giovanni Torresi, lo storico fondatore della pasticceria Romana

lutto 1' di lettura 07/03/2021 - Ha fatto in tempo a malapena a vedere la sua creatura, la pasticceria Romana, cambiare pelle e guardare verso il futuro Giovanni Torresi, che dell’attività all’angolo di corso Umberto I era stato il fondatore. Aveva 84 anni ed è spirato nella giornata di sabato in seguito a una lunga malattia.

Dopo alcuni anni a Roma ad apprendere il mestiere di pasticciere, con la moglie Giuseppina aveva deciso di aprire il suo locale (facile intuire il perché del nome) nel 1969. Il successo è travolgente e le colazioni e gli aperitivi della Romana diventano presto un must della quotidianità cittadina. Gli anni Ottanta e Novanta sono quelli di massimo splendore, poi il lento declino segnato prima, nel 2009, dalla morte della moglie Giuseppina e poi, nel 2019, dalla scelta di chiudere il locale.

I funerali si terranno lunedì alle 11 nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2021 alle 10:25 sul giornale del 08 marzo 2021 - 2206 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRrt