Potenza Picena: i moduli provvisori della scuola Coloramondo saranno posizionati vicino alla media Sanzio

2' di lettura 04/03/2021 - I moduli scolastici provvisori, destinati ad ospitare le classi della scuola Coloramondo, attualmente trasferite presso la scuola Leopardi del capoluogo, verranno installati nella parte est dell’area di pertinenza della media Sanzio di Porto Potenza.

Un ulteriore approfondimento con la dirigenza scolastica ha, infatti, concluso che il nuovo plesso scolastico della primaria in corso di ultimazione, tra viale Piemonte e via Lombardia, potrà ospitare sia gli alunni delle elementari che gli studenti delle medie, ciò in attesa della costruzione del nuovo plesso della secondaria di primo grado. Soluzione che eviterebbe il turn over dalle elementari alle medie nei locali della Fondazione Divina Provvidenza in via Rossini che avrebbe reso necessari maggiori spazi per le esigenze di una scuola secondaria, appunto, facendo fronte con l’utilizzo dei moduli presso quella sede.

L’amministrazione comunale ha affidato all’architetto Andrea Fratoni di Castel di Lama, la progettazione dei moduli scolastici provvisori. Si tratta di una struttura prefabbricata in acciaio che poggerà su piattaforma esistente del campo da basket esterno alla scuola media, con fondazioni a norma, aule e spazi interni isolati termicamente ed acusticamente e nel pieno rispetto delle attuali norme di legge. Mentre i lavori della nuova scuola elementare procedono secondo il cronoprogramma stabilito con consegna da parte della ditta Subissati entro il prossimo mese di settembre, la Stazione Unica Appaltante della Provincia di Macerata ha individuato, tramite gara aperta, i progettisti della nuova scuola media di Porto Potenza, i cui requisiti sono ora sottoposti alle verifiche necessarie all’aggiudicazione definitiva dell’incarico che avverrà nelle prossime settimane.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2021 alle 09:20 sul giornale del 05 marzo 2021 - 140 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQYd





logoEV