Calcio a 5: Futsal Potenza Picena corsaro, Cagli si inchina

4' di lettura 04/03/2021 - E’ servito uno schiaffo iniziale per riorganizzarsi e trovare una rimonta vincente. Ma la reazione c’è stata, è quello che tutti si auguravano e alla fine nella tana del Cagli è arrivata una bella vittoria.

I giallorossi hanno sbancato 7-4 il parquet di Acqualagna e lo hanno fatto grazie ad una seconda metà di primo tempo e una ripresa di grande intensità e fame. L’avvio di gara invece è stato shock, con due reti subite nel giro di qualche minuto. Quindi ecco un paio di accorgimenti, fuori la necessaria “cattiveria” sportiva e via lanciati verso il ritorno al successo. Montagna accorcia, Di Matteo, preziosissimo il suo rientro dopo l’infortunio muscolare patito tre settimane fa, pareggia i conti. Ma il quintetto di Paolo Perugini non si accontenta e così, nonostante numerosi interventi decisivi del portiere locale Mazzanti, Piovesan a ridosso dell’intervallo trova su tiro libero il gol del vantaggio.

La veemenza dei potentini non si placa però neanche dopo la pausa. Ancora Montagna in avvio di ripresa fa 4 a 2 per l’FPP. Seguirà un duplice botta e risposta, con il Cagli che accorcia, e i giallorossi che riallungano. Tutto ciò grazie ai momentanei 5 a 3 e 6 a 4 di Piovesan, ancora loro. Nel finale c’è spazio anche per il 7 a 4 firmato da Massaccesi.

Finisce così con una bella vittoria. Un toccasana dopo alcune partite in sofferenza. Come sottolinea anche mister Perugini: «Abbiamo recuperato alcuni calciatori e soprattutto finalmente stiamo ritrovando una buona condizione atletica. Per almeno due mesi, fra sosta forzata del campionato e stop per Covid all’interno del gruppo, ci siamo allenati poco e, alla ripresa del campionato, abbiamo dovuto disputare una partita ogni tre giorni, forzando anche la mano su alcuni ragazzi acciaccati. Questa vittoria è meritata, seppure dopo un avvio di partita negativo, ed è un toccasana. Ormai i playoff credo siano troppo lontani, ma ai ragazzi ho detto che dobbiamo provare a vincerle tutte, una alla volta. Perché oltre alla classifica dobbiamo dimostrare ai noi stessi e alla società il nostro reale valore da qui alla fine del campionato. Ci giochiamo tutti la credibilità e anche la eventuale conferma da parte del club per la prossima stagione. Mi auguro e mi aspetto quindi un atteggiamento intenso e da battaglia anche nelle prossime partite».

A partire da sabato, quando il Futsal Potenza Picena è atteso da una trasferta durissima, sul campo del Faventia assetato di punti salvezza e, dopo un periodo di grande difficoltà, ora in piene forze e capace di risultati importanti anche contro le big del campionato. Massima concentrazione e ancora più fame dunque, come ha sottolineato Paolo Perugini. Convinti che lui e i suoi ragazzi vorranno e sapranno mettere in campo tutto quello che hanno. Da qui sino all’ultimo secondo di questa stagione.

CAGLI-FUTSAL POTENZA PICENA 4-7 (2-3 p.t.)

CAGLI: 1 Balducci, 2 Mochi, 3 Bucci, 4 Azalea, 5 Rebiscini, 6 Maggioli, 7 Orlandi, 8 Meliffi, 9 Torri, 10 Cirillo, 11 Pieri, 12 Mazzanti. All.: Anselmi.

POTENZA PICENA: 1 Giaconi, 2 Guerreiro, 3 De Luca, 4 Castagna, 6 Massaccesi, 7 Montagna, 9 Piovesan, 10 Piersimoni, 11 Acchillozzi, 13 Favetti, 17 Di Matteo, 21 Baiocchi. All.: Perugini.

RETI: Maggioli 1-0, Bucci 2-0, Montagna 2-1, Di Matteo 2-2, Piovesan 2-3; Montagna 2-4, Maggioli 3-4, Montagna 3-5, Maggioli 4-5, Piovesan 4-6, Massaccesi 4-7.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2021 alle 16:33 sul giornale del 05 marzo 2021 - 138 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQ4l





logoEV
logoEV