Tir con un escavatore rubato fermato vicino al casello, arrestato il camionista

polizia stradale pesaro 2' di lettura 03/03/2021 - Nella mattinata di mercoledì, una pattuglia della Polizia Stradale di Macerata diretta dal Commissario capo Tommaso Vecchio, nel corso di uno specifico servizio di vigilanza dedicato al trasporto di sostanze alimentari, dopo una frenetica attività di ricerca e allertata dalla sala operativa autostradale della Polizia Stradale di Pescara, ha intercetta nella zona industriale di Civitanova Marche un autoarticolato straniero, condotto da un cittadino extracomunitario, sorpreso a trasportare un mezzo industriale di rilevanti dimensioni trafugato il giorno prima in Lombardia.

Le intenzioni dello straniero erano quelle di proseguire il viaggio fino a Bari, per poi imbarcarsi alla volta dell’est Europa. L’attività criminosa del conducente del mezzo è stata interrotta nelle vicinanze dell’autostrada A14 da parte degli uomini della Stradale i quali, in collaborazione con la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Macerata, hanno proceduto all’arresto del cittadino extracomunitario applicandogli il fermo di Polizia Giudiziaria. L’attività investigativa posta in essere ha raggiunto il fine di impedire la fuga verso l’estero dell’uomo, dal momento che il mezzo industriale aveva subito una minuziosa alterazione del numero di telaio per impedirne l’esatta identificazione. Il conducente dell’autoarticolato è stato immediatamente condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2021 alle 20:13 sul giornale del 04 marzo 2021 - 789 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQVs





logoEV