Riammagliamento, Varco, Civitanova Alta, ma niente porto: ecco il programma triennale delle opere pubbliche

2' di lettura 03/03/2021 - Ben 104 opere, più di 40 milioni di euro dei quali oltre 34 soltanto nel 2021. Un programma triennale delle opere pubbliche da nababbi quello pubblicato in albo pretorio dalla giunta comunale, atto propedeutico all’approvazione del bilancio di previsione.

Scorrere la lunga lista consente di fare le pulci alle intenzioni dell’amministrazione comunale almeno per l’anno in corso. Sorprende che solo un’opera abbia il grado di priorità 1, quello più alto, ovvero il completamento degli spogliatoi del campo da calcio di Civitanova Alta: sul piatto ci sono 120 mila euro. Nella miriade di interventi previsti, tutti con priorità tra il 2 e il 3, ce ne sono parecchi che sfondano ampiamente il milione di euro. Il più pesante economicamente parlando è il recupero dell’immobile di via Trieste che ospita Servizi sociali e Ambito sociale 14: l’investimento è di ben 5,5 milioni di euro. Somme superiori ai 3 milioni sono indicate per la realizzazione del riammagliamento nella zona sud della città (3,5 milioni), per la manutenzione e l’efficientamento energetico della scuola di via Regina Elena (3,5 milioni) e per il lifting della zona tra Varco a Mare e palazzine di Lido Cluana (3,3 milioni), ma le cifre sono a sei zeri anche per diversi altri cantieri potenziali. Siamo poco sotto i 3 milioni di euro per il recupero del palazzo della Delegazione a Civitanova Alta (2.983.000 euro) e poi 1,5 milioni di euro a testa per la sistemazione degli edifici Erap in via XXX Giugno per il restauro dell’ex liceo classico e il consolidamento delle mura castellane in vicolo del Forno a Civitanova Alta, fino ad arrivare agli 1,2 milioni per il completamento del collegamento tra via Sonnino e via del Torrione e il milione tondo tondo per il recupero della palazzina ex sede dell’Atac.

Nessuna notazione particolare riguardo il porto, finito nelle ultime settimane al centro di sogni e dibattiti: a parte 420 mila euro per il dragaggio dell’imboccatura non c’è traccia di altro intervento all’orizzonte.

In totale poco meno di 35 milioni spalmati sul solo 2021, mentre restano ovviamente più nebulosi i piani per 2022 e 2023, visto che fra un anno Civitanova andrà al voto per le elezioni comunali.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2021 alle 15:07 sul giornale del 04 marzo 2021 - 312 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQRj





logoEV
logoEV