Non solo libri: ora in biblioteca prestiti anche di e-book, "la Zavatti all'altezza dei tempi che cambiano"

3' di lettura 26/02/2021 - Un corposo acquisto di nuovi libri e possibilità di noleggio dei dispositivi digitali: viaggiano sul doppio binario le proposte della biblioteca comunale “Silvio Zavatti” per garantire ai numerosi utenti, anche durante le chiusure dovute all’emergenza sanitaria, un’offerta completa che affianchi il tradizionale libro stampato a quello in formato elettronico.

Da lunedì 8 marzo, chi si recherà in biblioteca potrà prenotare gratuitamente il proprio dispositivo per leggere in digitale, oppure usufruire dei tanti titoli recentemente acquistati con il fondo emergenza imprese (10 mila euro) che il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il turismo ha destinato agli enti che ne hanno fatto richiesta durante la pandemia da covid-19.

Le nuove dotazioni sono frutto della partecipazione a tre bandi (due regionali e uno ministeriale) predisposti dal Servizio Cultura e Turismo del Comune di Civitanova nel corso del 2020, per la concessione di finanziamenti per la promozione della lettura. Grazie alla realizzazione del progetto denominato “E-Ready”, rientrante tra quelli cofinanziati dalla Regione, sono stati acquistati 15 tavolette elettroniche da destinare alla promozione della lettura degli e-book disponibili nella biblioteca digitale Media Library On Line (Mlol) e sulla rete Indaco. Gli e-reader saranno destinati al prestito per gli utenti regolarmente iscritti alla biblioteca comunale “Silvio Zavatti”, compilando gli appositi modelli di richiesta. Con i 10 mila euro del fondo ministeriale, invece, sono stati acquistati libri stampati. La struttura ha poi allestito una postazione da dedicare esclusivamente al servizio di reference on-line, dotata di computer portatile, per guidare gli utenti da remoto nella fruizione ottimale delle potenzialità della biblioteca. Il servizio on-line sarà attivo, anch’esso da lunedì 8 marzo, tutti i lunedì e venerdì dalle 12 alle 13. «In questo anno così difficile – ha dichiarato il sindaco Fabrizio Ciarapica – la biblioteca Zavatti ha dimostrato di essere all’altezza dei cambiamenti, che a volte ci vengono inaspettatamente imposti. Il Comune ha messo risorse proprie ed ha partecipato a bandi, aggiudicandosi così risorse regionali e statali. Grazie alla preziosa sinergia tra l’Ufficio Cultura del Comune e il personale della Zavatti, sempre molto preparato e disponibile, alcune iniziative che erano in presenza si sono attivate online, come la Scuola di Poesia, e non si sono perse preziose occasioni per favorire la cultura sfruttando la tecnologia».

Come ha sottolineato in una recente nota il presidente del Consiglio di biblioteca Paolo Giannoni, molto importante in questo periodo è stata la messa in sicurezza sia dei lavoratori che degli utenti grazie all’installazione di pannelli separatori anticontagio e l’utilizzo della prenotazione obbligatoria per poter studiare in biblioteca senza creare code. Garantita anche nei periodi di chiusura la possibilità del prestito dei libri. Sono state inoltre acquistate due nuove scrivanie per l’ufficio e otto scaffali per la sistemazione dei libri e predisposti i lavori per i bagni al primo piano, accanto alla sala Cecchetti che ne era sprovvista.

L’accesso alla sala generale è per un massimo di 28 postazioni di studio dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19 con prenotazione obbligatoria. Il servizio prestiti sarà erogato dal lunedì al venerdì ore 14-18.45, e il sabato ore 9-13 con accesso consentito fino alle 1230. Resta consigliato effettuare la prenotazione dei volumi via e-mail o telefonando in biblioteca ai numeri 0733 813837 o 0733 776871. Email: biblioteca@comune.civitanova.mc.it

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 09:48 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP1A





logoEV