Emergenza Covid: da sabato chiuse le scuole superiori e anche prima e seconda media in Provincia di Ancona e Macerata

2' di lettura 25/02/2021 - Dopo il vertice regionale, presieduto dall'Assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini e dal presidente della regione Francesco Acquaroli, per fare il punto sull'escalation di contagi da Covid19 nella regione è arrivata la decisione già ventilata da qualche giorno.

A conclusione dell'incontro il presidente Acquaroli ha confermato il provvedimento: da sabato l'assessore Saltamartini ha annunciato la "chiusura di tutte le scuole superiori, dal 27 febbraio a venerdì 5 marzo saranno chiuse tutte le scuole superiori della Regione, con l'attivazione della didattica a distanza al 100% e nelle province di Ancona e Macerata saranno chiuse anche le scuole medie limitatamente alle classi seconde e terze. Le prime classi delle medie restano in presenza".

"A seguito delle analisi sull'andamento epidemiologico effettuate dai servizi regionali della sanità, abbiamo verificato un incremento significativo del tasso di incidenza del contagio nella fascia d’età delle scuole secondarie, che si registra in tutta la regione e in particolare sulla provincia di Ancona e di Macerata - ha spiegato Acquaroli - Per questo, onde evitare scenari peggiori e in via precauzionale, per ridurre la circolazione del virus in ambito scolastico nelle classi di età maggiormente colpite, abbiamo deciso di adottare un'ordinanza che firmerò domattina. Da sabato 27 febbraio a venerdì 5 marzo (scadenza dell'attuale Dpcm), vanno in DAD al 100% tutte le scuole superiori delle Marche e la seconda e la terza classe delle scuole medie della provincia di Ancona e della provincia di Macerata (la prima classe resta in presenza). Resta garantita la possibilità di svolgere la presenza per i laboratori, gli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali. Ci tengo a ricordare sempre che la responsabilità e il rispetto delle norme anticontagio riguardano ciascuno di noi".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
Rimini 376.0317899 @VivereRimini





Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2021 alle 18:37 sul giornale del 26 febbraio 2021 - 1912 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPW0





logoEV