"Zero plastica in mare", Civitanova unico porto marchigiano ad aderire al progetto di Legambiente e Bnl

2' di lettura 24/02/2021 - Liberare mare e fiumi dalla plastica e contribuire così a contrastare il marine litter (i rifiuti in mare), un’emergenza ormai mondiale. È questo l’obiettivo di “Zero Plastica in Mare”, l’iniziativa lanciata da BNL Gruppo BNP Paribas in partnership con Legambiente, che interesserà porti e corsi d’acqua di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Liguria, Lazio, Marche e Campania.

Nelle Marche è protagonista il porto di Civitanova Marche, l’unico in cui si svolgerà il progetto nella regione, intorno a cui si è costruita una importante alleanza con un unico grande obiettivo: salvaguardare la biodiversità marina e puntare sulla blue economy. Accanto a BNL e Legambiente, collaborano attivamente alla riuscita del progetto il Comune di Civitanova Marche, la Capitaneria di Porto, le Cooperative della grande e piccola pesca e il Cosmari.

Le attività saranno presentate venerdì 26 febbraio a partire dalle ore 14.30 in diretta sulle pagine Facebook e YouTube di Legambente Marche. Interverranno: Mauro Bombacigno, Direttore Engagement di BNL e di BNP Paribas in Italia; Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova Marche; Giuseppe Giampaoli, direttore Cosmari; Ylenia Ritucci, comandante Capitaneria di Porto Civitanova Marche; Giuseppe Micucci, presidente cooperativa Grande Pesca Civitanova Marche; Francesco Gentile, presidente Cooperativa Piccola Pesca Civitanova Marche; Simone Cecchettini, presidente Legacoop Pesca Marche; Francesca Pulcini, presidente Legambiente Marche; Marco Ciarulli, direttore Legambiente Marche; Federica Barbera, Ufficio aree protette e biodiversità Legambiente nazionale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare un messaggio allo stesso numero.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2021 alle 16:19 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 193 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPHV





logoEV