Mercato del pesce, continua il botta a risposta, Corvatta: "incidente che spiega bene come opera questa amministrazione"

2' di lettura 26/01/2021 - Registriamo la ritirata dell'assessore sull'incredibile progetto di fare del Varco un mercato del pesce, ma purtroppo le motivazioni addotte per questo dietrofront sono quasi peggiori della stessa idea del mercato

L'assessore, sommerso dalle critiche della sua stessa maggioranza, mostra della malafede nella replica prendendosela con l'opposizione. Caldaroni è evidentemente esperto di pesca ma sprovveduto in politica, ma come mai in una giunta ormai collaudata nessuno gli abbia fatto capire l'assurdità del progetto? La mancanza di un filtro tra le velleità dell'assessore e le decisioni finali di tutta la giunta dimostra come "il dilettantismo allo sbaraglio" non sia solo un difetto di Caldaroni ma di tutti gli amministratori, che non vengono affatto destabilizzati da un progetto che favorisce palesemente l'interesse lavorativo dell'assessore. A distanza di quattro anni dall'insediamento, siamo ancora di fronte ad una amministrazione che appena propone il benché minimo progetto autonomo, o viene smentita dai fatti, come nel caso del progetto con l'Università di Macerata, o cade nel ridicolo e nel dubbio del favoritismo ad amici e parenti come in questo caso. La verità è che Caldaroni non è incorso in un semplice "incidente di percorso", ma semplicemente dimostra più palesemente e goffamente degli altri quali sono i veri scopi di questa amministrazione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2021 alle 14:53 sul giornale del 27 gennaio 2021 - 867 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLch