Mancato distanziamento sociale e un dipendente senza mascherina, chiusi due locali a Civitanova e Potenza Picena

2' di lettura 23/01/2021 - Si intensificano i controlli del territorio da parte dei carabinieri del comando provinciale di Macerata. Gli sforzi sono concentrati nelle attività finalizzate a garantire il rispetto delle norme vigenti in tema di prevenzione della diffusione della pandemia e di quelle del codice della strada.

In particolare le persone controllate nell’ambito delle normative anti-contagio sono state 267, di cui otto sanzionate. Le attività e gli esercizi commerciali controllati per verificare il rispetto delle disposizioni covid sono stati 148, di cui due sanzionati mentre sono state due le attività chiuse in via provvisoria, una a Civitanova e una a Potenza Picena. I militari della compagnia di Civitanova hanno sanzionato le due attività commerciali disponendo la chiusura temporanea per cinque giorni e l’irrogazione della sanzione amministrativa di 400 euro in quanto nelle citate attività non era rispettato il distanziamento sociale e un dipendente era sprovvisto di mascherina. Sempre a Civitanova sono state elevate ulteriori otto sanzioni per violazioni amministrative a cittadini che non avevano ottemperato all’obbligo di indossare la mascherina.

In sintesi, in tutta la provincia sono state controllate complessivamente 989 persone e 600 mezzi, con 35 multe per violazioni del codice della strada, prevalentemente legate al mancato uso delle cinture di sicurezza, per uso dei telefonini alla guida e velocità non regolare.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2021 alle 11:25 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 1330 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKPK