Potenza Picena: è morto l'ex sindaco Lionello Bianchini, era sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti

1' di lettura 20/01/2021 - Si è spento a 98 anni Lionello Bianchini già primo cittadino di Potenza Picena dal 1956 al 1960. Maestro elementare, nel dopoguerra si impegnò in politica per la ricostruzione democratica di una Nazione che usciva lacerata dal secondo conflitto mondiale di cui Lionello Bianchini fu diretto testimone, prima come militare poi come prigioniero nei lager tedeschi.

Decorato di guerra nel 2015, venne insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica dedicata ai sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Il sindaco Noemi Tartabini, a nome dell'amministrazione comunale, ha espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia Bianchini.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2021 alle 17:26 sul giornale del 21 gennaio 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKnr





logoEV
logoEV