Volley: Lube in cerca di continuità sul campo di Ravenna

3' di lettura 05/12/2020 - Rinvigorita dalle due vittorie casalinghe ravvicinate contro Verona (3-1 nella 1ª di ritorno) e Cisterna (3-0 nel recupero della 9ª di andata), la Cucine Lube Civitanova scende in campo sabato 5 dicembre (ore 18, con diretta Rai Sport, live streaming su raiplay.it e Radio Arancia) al PalaDeAndrè di Ravenna contro i rivali della Consar Ravenna per il 2° turno di ritorno della Regular Season in SuperLega Credem Banca.

Secondi in classifica con 29 punti, a -1 da Perugia dopo il botta e risposta infrasettimanale a distanza nelle gare di recupero, i cucinieri sono concentrati sulla sfida contro il sestetto di Marco Bonitta, memori della rimonta subita in casa nel girone di andata, da 2-0 a 2-2. Gara poi conclusa con il successo di Juantorena e compagni al tie break, ma costata un punto utile. Reduce dalla sconfitta a Piacenza, la Consar è al momento 11ª a quota 6 con 8 gare giocate.

Età media più bassa e organico rinnovato nella decima partecipazione consecutiva di Ravenna al massimo campionato. Otto giocatori di classe compresa tra 1997 e 2001, con gli schiacciatori canadesi Koppers e Loeppky e Zonca alla prima stagione in SuperLega. Tornati nel primo campionato nazionale Arasomwan, il ‘figlio d’arte’ Giuliani e Redwitz. A portare esperienza e personalità tra le nuove leve figurano proprio il 40enne Redwitz e il 35enne Mengozzi. Confermati Kovacic e Grozdanov, ma anche atleti a caccia del definitivo salto di qualità come Batak, Stefani (nel giro della nazionale Under 20) e Recine. Direttore d’orchestra da coach e ds è Marco Bonitta.

«La vittoria al tie break con Ravenna nel girone di andata fu un segnale importante – dice coach Ferdinando De Giorgi – un episodio che ci ha aiutato a crescere. Bisogna affrontare la Consar con massima attenzione e carica agonistica. Si tratta di una squadra giovane, ma valida e combattiva. Dovremo tenere una buona intensità di gioco. Stiamo lavorando su diversi aspetti proprio per avere una maggiore continuità. Non scendiamo in campo solo in funzione dei 3 punti, ma anche per progredire e trovare reazioni sempre più rapide nei momenti incerti dei match».

«Giocare contro la Lube per me è sempre emozionante – aggiunge Francesco Recine, schiacciatore di Ravenna – in chiave volley sono nato e cresciuto nel club marchigiano, visto che mio padre lavorava lì e ho fatto tutta la trafila dal minivolley fino all’Under 20. Un’esperienza bellissima, una grande opportunità che ho cercato di sfruttare nel miglior modo possibile. Ci siamo tolti anche parecchi sfizi, vincendo 5 campionati italiani giovanili. Siamo consci delle difficoltà del match: sfidiamo un’armata e tenteremo di opporci al meglio. All’andata non ci aspettavamo il risultato, poi è arrivato. Ci riproveremo».

La gara sarà diretta da Giuseppe Curto di Gorizia e Daniele Rapisarda di Udine. Cucine Lube Civitanova e Ravenna si sono già incrociate in 31 occasioni. I biancorossi hanno avuto la meglio in 24 match, i rivali l’hanno spuntata 7 volte. Gli ex del match sono Enrico Diamantini, che ha giocato a Ravenna nel 2017/18, e Kamil Rychlicki, che ha vestito la maglia del club romagnolo nel 2018/19.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2020 alle 09:21 sul giornale del 06 dicembre 2020 - 224 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEMr