Recanati: il PalaCingolani sarà omologato anche per la Serie A di calcio a 5

3' di lettura 28/10/2020 - Con una variante al progetto di ampliamento del PalaCingolani, la giunta ha approvato il progetto esecutivo per l’estensione delle misure del campo da gioco di calcio a 5 rendendolo fruibile per le gare di campionati di serie A.

Una variante che comporta solo delle modifiche dimensionali all’impianto sportivo, in particolare ai nuovi corpi di fabbrica sul lato est ed alla trasformazione di parte delle tribune da fisse in retrattili per dare le giuste misure di lunghezza del nuovo campo, per quanto riguarda le misure di larghezza basterà chiudere la tribuna retrattile laterale già prevista nel piano dei lavori. Il nuovo campo, a seguito dell’ampliamento avrà dimensione regolamentari per lo svolgimento di regolari competizioni di calcetto nel campionato di serie A.

«Una miglioria che rientra nell’obiettivo della nostra amministrazione comunale di rendere il PalaCingolani il più polivalente possibile per essere messo a disposizione delle società sportive e dei cittadini – ha dichiarato il sindaco Antonio Bravi – e ci auguriamo sia anche di buon auspicio per gli ottimi risultati conseguiti fino ad ora dalla Asd Recanati Calcio a 5».

Attualmente infatti la ASD Recanati Calcio a 5 gestisce un impianto sportivo, sempre di proprietà del Comune, che per dimensioni permette la partecipazione della società sportiva al campionato di serie B e viste le ultime stagioni ci sono buone prospettive per il posizionamento nella classifica finale. L'eventuale promozione al campionato A2, grazie alla nuova variante dell’ampliamento del PalaCingolani permetterebbe alla società di poter rimanere a giocare a Recanati.

«Un progetto che si aggiorna per dare risposte ad una attività in crescita come il calcio a 5, grazie anche all’impegno del delegato allo sport Sergio Bartoli – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Francesco Fiordomo – e guardando al futuro, viste le difficoltà che stiamo attraversando, il PalaCingolani potrà offrire spazi tali da consentire le migliori condizioni per l’organizzazione di conferenze, incontri, feste e spettacoli. Importante sarà anche la piccola palestra interna che ricaveremo per la scherma, in quanto alcune attività sportive hanno storicamente difficoltà nel reperire spazi autonomi. Intanto i lavori al PalaCingolani proseguono in modo regolare con il nuovo affidamento».

Nella variante di progetto approvata è infatti prevista anche la realizzazione di una palestra che potrà essere utilizzata dal Club Scherma Recanati, dal 2000 affiliata alla Federazione Italiana Scherma che prima della pandemia svolgeva la sua attività all’interno della palestra della scuola di San Vito e che oggi ha difficoltà a reperire spazi.

Il progetto di ampliamento del PalaCingolani di Recanati in atto, grazie al contributo nazionale ottenuto "Sport e periferie" gestito dal Coni e l’apporto finanziario del Comune dedicato ai lavori previsti della struttura per coprire la parte eccedente al contributo, consentirà al PalaCingolani di ospitare fino a 2000 persone rispetto agli attuali 1006.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2020 alle 16:07 sul giornale del 29 ottobre 2020 - 198 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bz10





logoEV
logoEV
logoEV