SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CULTURA
articolo

Morrovalle: la Fototeca si fa in due: prima la mostra "L'effimero e l'eterno", poi un volume promozionale

2' di lettura
309

E’ stata inaugurata sabato a Palazzo Lazzarini la mostra fotografica “L’effimero e l’eterno”, organizzata dalla Fototeca comunale con la collaborazione della Federazione italiana associazioni fotografiche e del Comune.

L’esposizione, che si sviluppa su quattro sale, raccoglie i lavori dei 18 autori che hanno preso parte per oltre un anno al percorso laboratoriale Lab di Cult 049 Fiaf, coordinato da Giancarla Lorenzini: Luigino Cipriani (presidente della Fototeca), Rosella Centanni, Teofilo Celani, Sauro Strappato, Francesco D’Amico, Alberto Tallevi, Francesco Russo, Marco Castignani, Marco Buccolini, Mariano Coscia, Francesco Miccio, Sebastiano Del Gobbo, Elisabetta Aquilanti, Gianfranco Mancini, Lucia Paoletti e Giancarla Lorenzini. A impreziosire il pomeriggio di sabato anche l’intervento della professoressa recanatese Amneris Ulderigi.

La mostra sarà aperta fino al 31 ottobre, ma non è l’unica iniziativa che sta portando avanti la sempre attivissima Fototeca comunale. In queste settimane, infatti, l’associazione sta lavorando a una pubblicazione fotografica per la promozione di Morrovalle e dintorni, pubblicazione che sarà sia online (sul sito Pholio.uk) sia cartacea. Al progetto ha creduto anche il Comune, che ha deciso di concedere un contributo di 3 mila euro per patrocinare e compartecipare alla realizzazione del volume.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2020 alle 15:54 sul giornale del 06 ottobre 2020 - 309 letture