SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Jesina a valanga, Vis fuori dalla Coppa Italia

2' di lettura
260

La Vis Civitanova esce dalla Coppa Italia. Le ragazze di mister Giordano Perini cedono per 6-0 in casa della Jesina, nel derby tutto marchigiano che si riproporrà anche in campionato, con le leoncelle che riescono ad accedere al turno successivo.

Una gara a senso unico quella delle biancorosse che hanno messo nei binari giusti la partita fin da subito ed hanno chiuso con un parziale netto grazie alle reti di Fontana, Battistoni, Laface, Crocioni, doppietta, e Iacchini. Per la Vis Civitanova un passo indietro rispetto all’uscita contro il Riccione, anche se l’avversario era sicuramente di livello superiore.

«Una sconfitta meritatissima in quanto la Jesina è una squadra con un’esperienza notevole – commenta mister Giordano Perini – sicuramente è una partita che ci deve far capire tante cose e siamo anche consapevoli che non sono queste le partite che dobbiamo vincere. Il campionato inizierà molto probabilmente domenica e dobbiamo essere brave e pronte subito, dalla prima di campionato dove dobbiamo trovare la nostra dimensione e centrare il nostro obiettivo che tutti conosciamo. Complimenti veramente alla Jesina perché la società, la squadra ed il mister sono di un altro pianeta. Comunque siamo tranquille e lavoreremo già da martedì per cercare di prendere i primi punti per il campionato. A volte queste sono sconfitte che aiutano a crescere, quindi andiamo avanti».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.


ARGOMENTI

da Vis Civitanova


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2020 alle 11:28 sul giornale del 06 ottobre 2020 - 260 letture