SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Mercato ittico, grandi manovre: tetto da rifare e un contratto per risanare i conti

2' di lettura
283

Grandi manovre al mercato ittico, tanto sul fronte infrastrutturale quanto su quello economico. Per quanto riguarda il primo, la giunta comunale ha dato il via libera a un intervento di ripristino del tetto del magazzino, che era rimasto gravemente danneggiato dopo il forte temporale del 9 luglio 2019.

Da allora non si era ancora mai intervenuti e nel frattempo le infiltrazioni d’acqua stanno creando guai peggiori alla struttura. Si era arrivati al punto che l’Associazione Produttori Ittici aveva minacciato di richiedere i danni al mercato ittico stesso (che è controllato al 60% dal Comune), ma quest’ultimo, vista la situazione di rosso nel bilanci, non può muoversi senza il via liberi dei membri del consiglio d’amministrazione, Comune in primis. Dopo vari sopralluoghi e l’analisi di due soluzioni (il rifacimento dell’intera copertura o solo della porzione ammalorata), la giunta ha indicato la necessità di rifare in toto il tetto, con una spesa che si aggirerà sopra i 30 mila euro.

Intanto però il Comune si muove anche sul fronte finanziario per cercare di mettere in sicurezza i conti della società, che non ha ancora approvato il bilancio 2019. Per questo la giunta ha affidato ad un legale l’incarico di predisporre un contratto che impegno Mercato ittico, i suoi soci e i produttori/utenti, ciascuno in relazione ai propri ruoli ed interessi, alla condivisione di alcune linee di indirizzo nello svolgimento dei servizi erogati dalla società. Sul piatto il Comune mette circa 5.800 euro: basteranno per trovare la soluzione giusta?

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2020 alle 17:37 sul giornale del 03 ottobre 2020 - 283 letture