SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Andrea Castellani è il nuovo dirigente comunale dei servizi finanziari, Ciarapica respira: "Dipendenti al minimo storico"

3' di lettura
416

Il dottor Andrea Castellani è dall'1 ottobre il nuovo dirigente del settore Servizi Finanziari del Comune. Primo in graduatoria al concorso indetto dall’ente lo scorso anno, Castellani andrà a sostituire il ruolo precedentemente occupato dal dottor Marco Passarelli, in aspettativa da maggio 2019.

Si occuperà dunque del Servizio Bilancio, Provveditorato, Economato, Politiche comunitarie, Gestione rapporti con le partecipate, Servizio sui Controlli Finanziari e sulle aziende e società partecipate, Servizio amministrativo e gestione del Patrimonio comunale e reggerà ad interim il settore VII - Attività Produttive e Polizia locale: Autoparco comunale, Servizio Osap, servizio AA.PP., Servizio Igiene Urbana e Polizia urbana e rurale.

Ieri mattina, l’entrata ufficiale a Palazzo Sforza per la firma del contratto a tempo indeterminato e un primo incontro interlocutorio con il segretario generale Sergio Morosi, i funzionari e dipendenti dell’ufficio ragioneria e il personale del terzo piano. Castellani è stato poi ricevuto in sala giunta dal sindaco Fabrizio Ciarapica e dall’assessore al bilancio Roberta Belletti per un saluto di benvenuto, presenti anche il presidente del consiglio comunale Claudio Morresi, il dirigente dell’urbanistica Paolo Strappato e il responsabile delle risorse umane Paola Recchi.

Il primo cittadino, sottolineando le ottime referenze espresse da diversi amministratori con i quali Castellani ha lavorato, è entrato nel vivo dell’incarico. «Ci fa molto piacere accogliere Castellani nella nostra squadra – ha detto Ciarapica – dove ci auguriamo potrà svolgere al meglio il suo lavoro. E’ un settore strategico quello del bilancio e delle partecipate, affatto semplice, ma le nuove sfide sono sicuramente quelle che più appassionano e qui non mancheranno».

Andrea Castellani arriva dal Comune di Macerata, dove ha ricoperto fino a poche settimane fa il ruolo di funzionario dei Servizi finanziari e personale. 54 anni, laurea in economia e commercio, ha poi conseguito un master in Gestione finanziaria e controllo interno nelle amministrazioni pubbliche locali (Università politecnica delle Marche). «Ringrazio tutti per questa bella accoglienza – ha commentato il neo dirigente – da questi primi contatti ho potuto notare personale qualificato e diverse professionalità. Cercherò di instaurare con ciascuno un rapporto di collaborazione e stima, in modo da poter rispondere con contezza alle numerose questioni di cui dovrò occuparmi».

Il Sindaco ha poi annunciato che presto saranno indetti gli altri due concorsi per dirigenti, dopo i tre recenti pensionamenti dei ruoli apicali: «Negli anni l’ente ha patito molto sul fronte dell’organico a causa di pensionamenti o trasferimenti, ma stiamo cercando di sopperire con nuove assunzioni. Nel 2019 abbiamo registrato il picco minimo del personale, con 192 dipendenti in una città che ha sorpassato il capoluogo di provincia superando i 42 mila abitanti».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2020 alle 14:23 sul giornale del 02 ottobre 2020 - 416 letture