Bello sul commento alla cena con la bandiera di Mussolini: "Solo una sterile strumentalizzazione creata ad arte"

1' di lettura 24/09/2020 - Il mio commento "grandi" a quella foto, che ritrae soltanto un momento conviviale, è rivolto unicamente al senso di amicizia e di compattezza di un gruppo di ragazzi e di ragazze di Ostra Vetere, che conosco sin da bambini.

Alcuna approvazione è stata data alla bandiera sullo sfondo, che francamente (sbagliando) non ho neppure considerato. Dato il momento elettorale e le polemiche (ovviamente, pretestuose), che ne derivano, mi rendo conto di aver fatto, ingenuamente, un errore grossolano. Avrei dovuto immaginare che le mie intenzioni sarebbero state travisate da chi è sempre in malafede.

Ma dire, addirittura, che inneggi al fascismo è unicamente affermare una falsità che, con evidenza, ha come unico e palese obiettivo la denigrazione dell'avversario politico, da parte di chi è davvero senza argomenti. Mi auguro, dopo questo chiarimento, che si torni a parlare di politica vera, dei problemi reali e delle soluzioni nell'interesse della nostra comunità.


Massimo Bello
Dirigente provinciale e regionale di Fratelli d'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2020 alle 17:54 sul giornale del 25 settembre 2020 - 363 letture

In questo articolo si parla di massimo bello, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwVH





logoEV