Dai social un nuovo dolce per il patrono: ecco il "Sasso di San Marone"

1' di lettura 31/08/2020 - Nonostante le limitazioni imposte dal Covid-19, per festeggiare ugualmente i giorni della festa del nostro Santo patrono San Marone, un gruppo di fedeli appassionati di dolci fatti in casa e legati al patrono hanno formato un gruppo social per proporre un dolce che si faccia e si mangi nei giorni della festa del santo e per tutto agosto.

Dopo ricerche storiche, si scelto di realizzare un dolce che fosse sia legato al santo (i soldati romani per ucciderlo lo caricarono sopra le spalle con dei sassi pensando che non sopportandone il peso morisse schiacciato) che alla tradizione del luogo di dolci che si usavano già, in primis la zuppa inglese, con l’aggiunta di frutta di stagione e popolare come le more.

Da qui è nato il Sasso di San Marone, con lo scopo di unire tutti i civitanovesi in questi giorni di festa. Un dolce di buon auspicio, dato che il Santo il suo sasso riuscì a sostenerlo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2020 alle 12:12 sul giornale del 01 settembre 2020 - 244 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/buAE





logoEV
logoEV