Spiagge: in arrivo la cartellonistica con le norme anticontagio. Polizia locale in bici e con i quad per i controlli

mare relax vacanze sole spiaggia 2' di lettura 28/05/2020 - Cartellonistica sulla spiaggia, con le norme anticontagio tradotte in inglese, punti attrezzati con i cestini della raccolta differenziata, bagnini di salvataggio dalle 10 alle 18 e controlli affidati alla Polizia locale, che girerà con le biciclette nel fine settimana e con il Quad direttamente sull’arenile.

L’Amministrazione comunale sta predisponendo nei dettagli gli interventi possibili per la fruizione in sicurezza nei tratti liberi da concessioni demaniali.

Sarà garantito anche sui tratti di mare liberi il servizio di salvataggio con gli operatori che presteranno servizio inizialmente dal primo week end di giugno e poi dal secondo sabato di giugno presidieranno tutti i giorni fino alla stagione prima domenica di settembre, dalle ore 10 alle 8. Da quest’anno, inoltre, l’amministrazione si è fatta carico anche di un maggior intervento di pulizia iniziale della spiaggia anche sugli arenili privati.

“A Civitanova vogliamo garantire la possibilità di andare al mare a tutti – ha spiegato l’assessore al Turismo Maika Gabellieri – Abbiamo predisposto una campagna informativa con apposita cartellonistica che sarà affiancata a controlli dei Vigili, anche severi se necessario. Siamo fiduciosi nella buona condotta dei singoli e ci auguriamo che anche questa estate daranno il buon esempio in città. Il comportamento di ognuno è fondamentale per la ripartenza del nostro futuro. Naturalmente se si verificheranno spiacevoli episodi saremo pronti a ricalibrare gli interventi. È cambiato il nostro modi di godere degli spazi comuni, ma con le giuste regole possiamo riprendere le nostre attività e i nostri momenti di relax. Anche la raccolta dei rifiuti è molto importante, rinnoviamo un appello al corretto conferimento della differenziata, al rispetto dell’ambiente soprattutto in questo particolare momento di emergenza sanitaria”.

Si ricorda pertanto che è obbligatorio rispettare il distanziamento fisico di almeno 1 metro in ogni circostanza (unica deroga: persone del medesimo nucleo familiare o conviventi – fornendo apposita documentazione se richiesta).

La posa di ombrelloni, lettini, sdraie, teli da mare, etc. deve rispettare la distanza minima di mt 3,5 da palo a palo per gli ombrelloni e di mt 2 tra i lettini, sdraie, teli da mare etc.

L'obbligo di distanziamento sociale è valido anche nel corso di ogni permanenza e attività su arenile e scogliere, nonché nel corso della balneazione o durante l’utilizzo di docce e servizi igienici.

Coloro che passeggiano lungo la battigia dovranno avere cura di osservare le misure di distanziamento fisico e limitare lo stanziamento.

Vanno obbligatoriamente osservate tutte le misure di igiene personale, curando in particolare la pulizia e disinfezione frequente delle mani, anche dei bambini.

I genitori (o chi per loro) hanno l'obbligo di far rispettare tutte le norme comportamentali anche dai bambini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2020 alle 18:03 sul giornale del 29 maggio 2020 - 681 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, civitanova marche, mare, comune di civitanova marche, vacanze, civitanova, sole, relax, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmGB





logoEV